REGIONE BASILICATA: Incidente ciclista Pozzovivo, l’incoraggiamento di Cupparo

L’assessore regionale alle Attività produttive – con delega anche allo Sport – in un messaggio augura una pronta ripresa allo sportivo lucano investito da un’auto mentre si allenava

Un affettuoso “in bocca al lupo” con l’incoraggiamento a “coltivare la volontà già manifestata di riprendere presto a correre” sono stati rivolti dall’assessore regionale Francesco Cupparo (con delega allo Sport) al ciclista lucano Domenico Pozzovivo, investito da un’auto mentre si allenava. “Pozzovivo – dice l’esponente della giunta Bardi – è più che un simbolo per i tanti giovani della nostra regione che praticano, a vari livelli, il ciclismo. La caparbietà, l’impegno professionale, il sacrificio possono portare ai prestigiosi traguardi del professionismo raggiunti dal ciclista di Montalbano Jonico in una prestigiosa carriera che inorgoglisce tutti i lucani, non solo quelli appassionati di ciclismo. Quella stessa caparbietà – sottolinea Cupparo – che tutti abbiamo ammirato in tante corse a tappe e gare in questi anni e che sono sicuro sosterrà lo sportivo lucano anche nel decorso successivo al ricovero ospedaliero sino a farlo tornare presto in sella. Lo scalatore di tante salite, sono certo, saprà scalare anche questa difficoltà. Mi associo inoltre all’allarme lanciato da più parti perché, purtroppo, quello di Domenico non è un caso isolato: troppi ciclisti, fra amatori, dilettanti e professionisti sono stati investiti e rimasti vittime di incidenti a causa della guida, solo eufemisticamente, non attenta dei conducenti. Dobbiamo tutti fare qualcosa perché quanto è accaduto a Pozzovivo non si ripeta più e perché le nostre strade (non solo le ciclovie e quelle riservate alle bici) siano rese più sicure”.  

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*