Minori (SA) il 29 Agosto sarà città del Natale

Reale: “Vie addobbate, eventi natalizi. Il messaggio che il territorio vuole lanciare è quello che si può venite sempre in Costiera Amalfitana. A fine estate vogliamo già lanciare le tradizioni natalizie della Costiera e farle conoscere a quei turisti che in Agosto arrivano per il mare ed i paesaggi”.

Porpora: “Questa sarà la novità di Gusta Minori, il grande evento giunto alla 23 esima edizione che ogni anno vede protagonisti i prodotti gastronomici della Costiera, le tradizioni di questo territorio con la presenza di Luigi Di Ruocco, Presidente dell’Associazione cuochi salernitani. Avremo Le Vie del palato con piatti preparati dal comparto ristorazione di Minori ed avremo i sentieri”.

Buonocore: “Anche Le Vie dell’arte con i testi di Lucia Amato. Artisti, attori e figuranti accompagneranno tutti in un viaggio meraviglioso nella cultura religiosa e gastronomica della Costiera. Sarà uno spettacolo vedere la Costiera in versione natalizia ma d’Estate”.

“A Minori sarà Natale il 29 Agosto, la città avrà l’atmosfera natalizia anche se in quella data sarà Estate. Ed ecco che avremo vie addobbate a Natale, ma addirittura ci saranno eventi davvero natalizi, dai prodotti alla gastronomia, dagli eventi al decoro. Questa sarà una delle tante novità della ventitreesima edizione di Gusta Minori. E’ anche una strategia precisa che tende a lanciare le tradizioni non estive, già a fine Agosto, in modo tale che i turisti possano almeno in parte vederle e raccontarle”.  Lo ha annunciato Andrea Reale, sindaco della città di Minori sulla Costiera Amalfitana.

“La Costiera punta alla destagionalizzazione. Il messaggio chiaro: è possibile venire in Costiera sempre – ha continuato Reale – durante tutto l’anno, per vivere il mare ma anche i sentieri storici come quello dei Limoni. Ed ecco che lanciamo una grande novità: a Minori sarà Natale anche a fine Agosto ed il 29, 30 e 31 per Gusta Minori, evento di interesse nazionale che da 23 anni vede la partecipazione delle più importanti realtà della gastronomia, tutta la città sarà un teatro. Nei vicoli, nell’Area Archeologica della Villa Marittima Romana, ogni angolo della città avrà scene natalizie e rappresentazioni teatrali e canore”.

Dunque ritorna Gusta Minori, il grande evento che in Costiera Amalfitana unisce tradizione, gastronomia, ambiente, territorio, organizzato dall’Associazione Gusta Minori Corporation in collaborazione con SCABEC ed il Patrocinio del Comune di Minori.

“Tutte le realtà che parteciperanno a Gusta Minori lanceranno un messaggio forte, portando l’atmosfera del Natale il 29 Agosto a Minori. Sarà Estate ma sarà Natale: venite in Costiera sempre. Ed ecco che all’interno della ventitreesima edizione di Gusta Minori, avremo “Accussì Natalea” con ben 18 spettacoli di cui ben 6 a sera e per 3 sere, 30 attori, 2 corpi di ballo, 4 scenografi, 200 comparse per un allestimento che si preannuncia di grande effetto artistico ed emotivo, nei vicoli, nelle piazze, nei luoghi meravigliosi di Minori. Ed ecco che mentre nella Basilica di Santa Trofimena avremo la scena di Quanno nascette Ninno – ha affermato Gerardo Buonocore, Direttore artistico di Gusta Minori – in Piazza Garofalo ci sarà Te piace ‘o presepio, nell’Area Archeologica della Villa Romana la Terza Scena dedicata al Viaggio di Razzullo e Sarchiapone i due personaggi del Presepe Napoletano con dialoghi, canti e musiche aggiunte al testo della tradizione popolare nel corso dei secoli. La Quarta scena sarà Lacreme napulitane, in Piazza Umberto. Porteremo a Gusta Minori la napoletanità ed il tema dell’immigrazione. Dall’esigenza, quindi, di presentare la Costa d’Amalfi nella sua veste “fuori stagione” emerge l’idea di anticipare le atmosfere natalizie in un caldo weekend di fine agosto. Il clima mite e le musiche e i testi del Natale rivivranno in “…Accussì Natalea”, lo spettacolo del Gusta Minori 2019 dal 29 al 31 agosto”.

Le Vie dell’Arte –

“Avremo le Vie dell’arte con i testi di Lucia Amato. Artisti, attori e figuranti accompagneranno tutti in un viaggio meraviglioso nella cultura religiosa – ha dichiarato Buonocore – e gastronomica della Costiera. Sarà uno spettacolo vedere la Costiera in versione natalizia ma d’Estate”

 Ma a Gusta Minori ci saranno Le Vie del palato e da non mancare sarà il Sentiero dei Limoni

“Da non mancare la visita al Sentiero dei Limoni ma il comparto dell’agroalimentare di Minori allestirà le Vie del palato. Lungo tale percorso sarà possibile degustare le delizie della Costiera Amalfitana di fine Estate -– ha dichiarato Antonio Porpora, Direttore di Produzione di Gusta Minori 2019 – compiendo un viaggio nel gusto della nostra Costiera. L’ospite resterà incantato dalla magia delle “Vie del palato”, lungo le quali attori professionisti e comparse insceneranno miti e storia, favole e realtà ed il tutto in compagnia del gusto. Sarà un trionfo di tradizioni, arte, bellezze gastronomiche con piatti preparati dal comparto ristorazione di Minori”.

“Nel 2019 Gusta Minori avrà un obiettivo: fare un viaggio; un’esperienza che ci riporti temporaneamente indietro a ricreare atmosfere magiche, a regalare emozioni suggestive legate al periodo dell’anno più sentito, intriso di misteriose tradizioni e di devozionali aspetti religiosi.

Già nel 1991 la commissione Europea affermava che il problema più grave del turismo in Europa era e lo è ancora oggi, la sua elevata concentrazione in alta stagione  –  ha continuato Popora – m il che comporta la congestione delle capacità di trasporto e dei servizi di accoglienza, nonché il degrado dell’ambiente naturale ed umano nell’alta stagione, ed uno scarso impiego delle risorse finanziarie ed umane nella bassa stagione.

Dalla Basilica di Santa Trofimena, alla Villa Romana ed ancora da Piazza Magg. Garofalo a Piazza Umberto e poi i vicoli di Minori avremo un grande palcoscenico natalizio dal 29 al 31 Agosto. Gli eventi saranno tanti e li annunceremo in questi giorni”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*