Il Comitato MetaSiris torna in campo per il Capodanno RAI 2019

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Comitato Meta Siris sul Capodnno Rai 2019

Al Presidente
della Regione Basilicata – Potenza
presidenza.giunta@cert.regione.basilicata.it

Agli Assessori Regionali – Potenza
agricoltura@cert.regione.basilicata.it
sanita@cert.regione.basilicata.it
politiche.sviluppo@cert.regione.basilicata.it
infrastrutture_mobilita@cert.regione.basilicata.it

Al Capo di Gabinetto
della Regione Basilicata – Potenza
aoo-giunta@cert.regione.basilicata.it

Al dott. Gian Paolo Tagliavia
Amministratore Delegato Rai Com s.p.a.
gianpaolo.tagliavia@rai.it
raicom@postacertificata.rai.it

OGGETTO: capodanno RAI.

Ill.mi Signori,
negli anni scorsi, in virtù di convenzione a suo tempo stipulata, la RAI ha effettuato la ripresa della manifestazione del capodanno per due volte nella città di Matera e per una volta nella città di Potenza e in quella di Maratea.
Dovrà ancora svolgersi la quinta manifestazione.
Due anni or sono, ad opera di cittadini dell’area del Pollino e del Metapontino, si è costituito un Comitato di cui sono il presidente, ed in tale veste ho rivolto richiesta affinché una delle riprese venisse svolta nell’arco jonico.
Reitero l’istanza affinché la ripresa della manifestazione del Capodanno 2019-2020 venga effettuata in quest’area.
A sostegno dell’utilità dell’iniziativa ribadisco come la piana dell’arco jonico, ben collegata con l’area del Pollino, disponga del maggior numero dei posti letto nell’intero territorio regionale con una elevata capacità di ricezione turistica rispetto a tutte le altre aree. Tale situazione è stata ampiamente illustrata nel documento “Pollino – Magna Grecia – La porta di accesso a Matera 2019” già in possesso della Presidenza della Regione.
Desidero oggi rappresentare come la zona Metapontino-Pollino, oltre ad essere ad alta vocazione turistica, presenti aspetti di notevole pregio ambientale quali il Parco Nazionale del Pollino e la riserva naturale del Bosco Pantano di Policoro.
Le ulteriori riflessioni esternate da operatori turistici suggeriscono l’idea di un Capodanno RAI “green”, puntando su due messaggi importanti: “Plastica free” laddove tutte le attività organizzate prevedano l’impiego di materiale completamente riciclabile escludendo la plastica “Zero emissioni” in cui i soggetti coinvolti si impegnino ad organizzare un evento totalmente “green”.
La proposta iniziativa avrebbe il pregio di far conoscere in Europa e forse oltre le due aree più vocate al turismo che dall’arco jonico, attraverso l’area del Pollino, si congiungono alla costa del Tirreno.
Le numerose strutture quivi presenti hanno attualmente una utilizzazione limitata al periodo maggio-settembre. Una maggiore conoscenza potrebbe produrre un aumento delle presenze e un allungamento della stagione turistica così come richiedono gli operatori del settore e ciò nella profonda convinzione che operazioni e iniziative come quella suggerita e richiesta possano innescare, nella Regione Basilicata, virtuosi fenomeni di sviluppo socio-economico anche per i comuni dell’entroterra oggi sottoposti ad un inesorabile spopolamento.
In virtù delle esposte considerazioni reitero la richiesta di assegnare al territorio dell’arco jonico adiacente all’area del Pollino la ripresa televisiva del Capodanno RAI 2019 – 2020.
Attendo cortese sollecito riscontro e porgo cordiali saluti.
Policoro, 24/07/2019.

Avv. Vincenzo Montagna
Presidente Comitato Meta Siris

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*