Metaponto: Ferito un pizzaiolo da due extra comunitari. Propati (Lega Giovani) chiede sgombero della Felandina

Un brutto episodio di cronaca è avvenuto domenica sera a Metaponto  ed  ha visto coinvolti un pizzaiolo locale e due giovani extracomunitari.

Un diverbio tra i tre  è terminato con il ferimento del pizzaiolo causato dai due extra comunitari. Il pizzaiolo è stato ferito ad un braccio e al lobo di un orecchio. A sedare la rissa i Carabinieri della Stazione di Metaponto intervenuti appena messi al corrente dell’episodio.

Per l’uomo, mediacato all’ospedale di Policoro  una prognosi di dieci giorni; i due extracomunitari, che alloggerebbero nell’area dell’ex Felandina, sono stati identificati e denunciati.

Diversi i commenti sull’accaduto. All’operatore metapontino è andata la solidarietà del mondo politico lucano e dell’Associazione Leucippo che ha fortemente condannato il gesto dei due extra comunitari.  Il segretario regionale della Lega Giovani, Gabriele Propati, attraverso una nota, ha posto l’accento sulla Felandina chiedendone “lo sgombero immediato”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*