Quarantanni Confcooperative Basilicata

Oggi a Casa Cava a Matera l’avvio dei festeggiamenti per la celebrazione del quarantennale di Confcooperative Basilicata con l’iniziativa dal titolo La scrittura di un libro cooperativo.

La prima parte della giornata a cura del Segretario Generale Filomena Pugliese ha riguardato il racconto attraverso documenti, ricordi e azioni e storie dell’associazione di questi quarant’anni di Confcooperative in Basilicata in una visione storica ed emozionale fatta di costruzione dei processi, di attenzione ai bisogni dei territori e delle comunità, di protagonismo e di voglia di emergere, radicare e aggiungere valore affrontando varie sfide di sviluppo e crisi.

Un percorso di cambiamento, innovazione, coesione, crescita e sviluppo che nel concetto di superiorità del tempo rispetto allo spazio genera progetti e storie comuni e non singole.

Il momento successivo della giornata ha provato a tracciare attraverso un dialogo a più voci tra Giuseppe Bruno, Presidente Confcooperative Basilicata; Giovanni Schiuma, Professore di economia dell’Università degli Studi della Basilicata e Flaviano Zandonai Open Innovation Manager le prossime azioni e la visione dei prossimi quarant’anni con un occhio al recupero dei valori fondanti dell’impresa cooperativa, alle reti intese come condivisione di processi e di obiettivi, all’innovazione, ai giovani ed alle donne.

Ha concluso, il Presidente Nazionale di Confcooperative Maurizio Gardini, ricordando che finora è stata scritta solo una parte del  libro, auspicando che senso di appartenenza e di responsabilità verso le nuove generazioni e verso il bisogno espresso dai territori e dalle comunità, accompagnino sempre l’azione e le sfide che la cooperazione tutta sarà chiamata a vincere, proseguendo nell’azione fin qui svolta.

Confcooperative Basilicata

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*