PIPPI DIMONTE IN CONCERTO CON TCHAVOLO SCHMITT LEGGENDA DEL GYPSY JAZZ

Ricevere una telefonata da Parigi e scoprire che ti sta chiamando una leggenda vivente della chitarra manouche per invitarti a suonare con lui in concerto  è un’emozione che non ha prezzo!

E’ ciò che è successo al contrabbassista Pippi Dimonte che il prossimo 15 Giugno accompagnerà il grande chitarrista Tchavolo Schmitt per un concerto al Teatro Mascagni di Popiglio, cittadina in provincia di Pistoia, nell’ambito del Popiglio Django Festival.

Tchavolo Schmitt nasce a Parigi nel 1954 nel quartiere di Belleville da una famiglia di musicisti gitani. A 6 anni comincia a suonare la chitarra e da allora non ha mai smesso. Negli anni 70 si esibisce frequentemente nei luoghi del jazz parigino finchè il suo virtuosismo si estende subito ben oltre i confini della Francia. Nel 1979 entra nel gruppo “Hot Club da Sinti” composto da musicisti già famosi come Schmeling Lehmann alla chitarra, Wedeli Khoeler al violino e Jani Lehmann al contrabbasso. Ha pubblicato diversi album ed ha partecipato da protagonista  al film di Tony Gatlif “Swing” che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Dagli appassionati del genere è considerato l’erede di Django Reinhardt l’inventore del Gypsy Jazz.

Giuseppe “Pippi” Dimonte è un musicista e compositore originario di Bernalda che vive a Bologna e che col suo contrabbasso è sempre in giro per concerti in Italia e all’estero. Dotato di grande versatilità vanta collaborazioni  in ambito jazzistico ed oltre. Ha pubblicato tre album (Morning Session, Hieronymus e Trio Mezcal) con brani tutti di sua composizione in cui il basso elettrico o il contrabbasso sono i protagonisti indiscussi di tutte le tracce. Il critico musicale americano Dave Sumner lo ha menzionato fra i migliori contrabbassisti non statunitensi della scena jazzistica internazionale per la realizzazione di Hieronymus. Attualmente è impegnato in due nuovi progetti: col Trio Mezcal e con l’Ensemble Majara; con quest’ultimo è in lavorazione il suo quarto album che uscirà il prossimo autunno.

Paolo Prosperini alla chitarra completa il Trio. Attivo sulla scena musicale bolognese vanta collaborazioni con Sebastien Ginieaux, Tolga During, Minor Swing, Panaemiliana e tanti altri.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*