“ARMONIA LITURGICA” MESSA NELLA CATTEDRALE DI MATERA ANIMATA DALL’ACCADEMIA DUCALE

Sabato 1 giugno, a Matera, la Santa Messa del mattino, celebrata alle 8.15, in Cattedrale da S.E.R. Mons. José Tolentino Mendonça, archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa e dall’Arcivescovo di Matera – Irsina, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, sarà animata dai partecipanti al corso di Operatore musicale per la liturgia e dall’Ensemble dell’Accademia Ducale, in occasione del convegno nazionale del MEIC (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale) “Matera Beauty Experience” che si terrà nella Città dei Sassi dal 31 maggio al 2 giugno.

Il corso di “Operatore musicale per la liturgia”, organizzato dall’Accademia Ducale centro studi musicali, a cura dei docenti M. Carmine Lavinia e M. Gianni Marino, nasce nel 2017 per offrire un percorso qualificante a quanti vogliano operare in ambito liturgico con professionalità e competenza. I partecipanti al corso, insieme all’Orchestra dell’Accademia, hanno animato solenni celebrazioni e ordinazioni sacerdotali e diaconali, nelle diocesi di Acerenza, Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, Melfi-Rapolla-Venosa.

Patrocinata dall’Arcidiocesi di Acerenza, con la quale collabora nella formazione liturgico-musicale, l’Accademia Ducale è l’unica istituzione del Sud Italia alla quale è stato concesso il Patrocinio del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. Opera, inoltre, in convenzione con l’Istituto Statale Superiore di Studi Musicali e Coreutici “Gaetano Braga” di Teramo, ha siglato un protocollo d’intesa con l’Accademia ACAL (Academia Corporis Animiquae Linguarum) Leiva’s di Klagenfurt, in Austria e con l’Associazione dei Lucani in Perù. Ha sede a Pietragalla, presso il Palazzo Ducale, ed è in procinto di aprire sedi distaccate.

La musica sacra è uno dei pilastri su cui si fonda l’Accademia, insieme alla produzione artistica, alla didattica e alla formazione. Grande spazio è riservato alla composizione di nuova musica: l’Accademia commissiona periodicamente brani a compositori contemporanei che poi esegue in prima assoluta durante concerti e rassegne musicali, ultima delle quali il 14 aprile scorso, “Sursum corda”, prima edizione della rassegna di musica sacra patrocinata dalla Camera dei Deputati.

L’evento “Matera Beauty Experience”, che ospiterà anche una sessione del Consiglio nazionale del Meic, sarà arricchito e completato da una ricca offerta di esperienze sensoriali e multimediali.

Buona parte del programma sarà dedicata a un seminario intitolato “Crescere con la bellezza”: a intervenire saranno, nella prima sessione, il vescovo José Tolentino de Mendonça, archivista e bibliotecario di Santa Romana Chiesa e don Gianluca Bellusci, Direttore Istituto Teologico di Basilicata; nella seconda parleranno l’economista Luigino Bruni e Alfonsina Russo, direttore del Parco archeologico del Colosseo.

L’iniziativa è inserita nella rassegna “I Cammini, tra Radici e Futuro” promossa dall’Arcidiocesi di Matera-Irsina alla scoperta delle tracce di religiosità nel territorio della Basilicata.

Durante il convegno, i Maestri dell’Accademia Ducale Giuseppe D’Amico al contrabbasso e Lucrezia Merolla al pianoforte, eseguiranno degli intermezzi musicali.

CONTATTI

Angela Vietri 347 185 6713

www.ducaleacademy.it

acc.ducale@gmail.com

FACEBOOK Accademia Ducale centro studi musicali

INSTAGRAM accademiaducale

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*