rasmus+ e Comune di Gravina in Puglia insieme in nome dell’ambiente

Un campione dell’Europa più vivace e propositiva impegnata nella pulizia di un pezzetto della città. Sono 36 i ragazzi – di età compresa tra i 18 dei i 30 anni – aderenti al progetto Erasmus+ “Seeds of Sustainability”, finanziato dalla Commissione Europea e promosso dall’associazione “Union Pro Europe”, che Lunedì 27 Maggio si cimenteranno in un’attività di pulizia che dal pilone di Sant’Angelo li condurrà sino al ponte Acquedotto. Il gruppo – dal 21 Maggio scorso ospite della masseria “Agri Biologica delle Murge” al Borgo Dolcecanto.  dallo scorso 21 maggio – è composto da delegazioni provenienti da Spagna, Cipro, Grecia, Polonia, Estonia ed Italia. Nella giornata di Lunedì, coerentemente con quanto previsto dal progetto che li impegna, porteranno avanti azioni di risanamento ambientale lungo uno dei tratti più suggestivi dell’agro gravinese, potendo contare sul patrocinio dell’amministrazione comunale e sul sostegno degli assessorati alla pubblica istruzione ed al decoro urbano, guidati rispettivamente da Maria Nicola Matera e Paolo Calculli. Successivamente, verranno ricevuti in Comune, ove presenteranno i manufatti di riuso, prodotti nel corso dei laboratori di riciclo creativo. Tra le altre attività, i giovani si stanno cimentando nella raccolta e nella lavorazione delle erbe spontanee, nella creazione di cosmetici naturali e nell’apprendimento di buone pratiche volte a contenere gli sprechi e a salvaguardare l’ambiente.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*