Nuova grandinata nell’arco Jonico. TerreJoniche si riorganizza per dare sostegno al comparto agricolo

Terrejoniche, Movimento Riscatto e Altragricoltura in soccorso di  contadini e agricoltori che hanno perso il raccolto dopo la grandinata di ieri nell’Arco Jonico. “Stato di agitazione e prime azioni per la tutela degli interessi delle aziende del territorio”
“Ci siamo di nuovo, una terribile grandinata ha devastato i raccolti dell’Arco Jonico di Puglia e Basilicata. Ancora una volta le aziende sono in ginocchio. Prepariamoci alla mobilitazione perché non sono più possibili ritardi, sottovalutazioni e prese in giro. Sono anni che chiediamo misure straordinarie e un piano organico per gestire e prevenire gli effetti dei cambiamenti climatici e della mancanza di gestione e tutela del territorio come dimostra la incapacità dei consorzi di bonifica ridotti ormai a carrozzoni mangiasoldi”. Oggi 13 maggio 2019 è stata convocata una prima riunione a Metaponto
nell’area di servizio IP (alla fine della SS 407 Basentana a ridosso
dello svincolo con la SS 106).“Decideremo lo stato di agitazione e avvieremo le attività per la tutela degli interessi delle aziende del territorio”.

Terre Joniche, Movimento Riscatto, Altragricoltura

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*