Il Presidente Bardi su scomparsa del regista Luigi Di Gianni

“La memoria della nostra antica Lucania rimarrà scolpita per sempre nelle struggenti pellicole di Luigi Di Gianni, uno uomo sensibile, un grande professionista che ha saputo leggere, come nessun’altro, i volti e i riti dei nostri borghi antichi. Di Gianni ha usato la macchina da presa come un pennello, attraverso il quale, con mano leggera, tratteggiare su una candida tela, le immagini più autentiche della nostra storia”.
Con queste parole il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, commenta la scomparsa del presidente della Lucana Film Commission, il regista e documentarista italiano Luigi Di Gianni.
“La sua opera d’esordio ‘Magia lucana’ – conclude Bardi – rappresenta un impegno per noi lucani. Infatti questo cammino che riporta il regista verso Pescopagano e verso le sue origini lucane, indica esattamente il luogo da dove partire per mantenere vivo il suo ricordo in Basilicata”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*