A Policoro attive le video trappole contro l’abbandono dei rifiuti

L’Amministrazione Comunale di Policoro informa l’intera comunità che sono state attivate misure contro l’abbandono abusivo di rifiuti.
“Ci siamo dotati, – è scritto in una nota – a questo scopo, di speciali video-trappole che saranno istallate su tutto il territorio comunale e che serviranno ad individuare più facilmente coloro i quali disperdono i rifiuti nell’ambiente.
Le video-trappole saranno impiegate sul territorio a partire da oggi, in modo da monitorare, nel rispetto della Normativa sulla Privacy in materia di videosorveglianza, i luoghi dove maggiormente sono stati verificati fenomeni di abbandoni.
Questa violazione, se riferita a rifiuti non pericolosi, può comportare una sanzione amministrativa, mentre, l’abbandono di rifiuti pericolosi o speciali, può sfociare in reati di carattere penale.
Nell’ambito della lotta all’abbandono dei rifiuti, l’Amministrazione Comunale ha deciso di procedere all’acquisto di queste speciali telecamere, funzionanti anche di notte, che verranno posizionate a rotazione sul territorio a partire dai luoghi maggiormente colpiti dal fenomeno.
Continua quindi, senza pietà, la battaglia di civiltà contro questa pratica inaccettabile, che danneggia la cosa pubblica e incide fortemente sui costi del servizio a danno dell’intera collettività.”
“Chiediamo ai cittadini – continua la nota – di continuare a mandarci segnalazioni, così da controllare, prevenire e sistemare ciò che non funziona.
Si coglie l’occasione, ancora una volta, per ribadire e sensibilizzare tutti i cittadini ad essere sempre più scrupolosi ed attenti al rispetto delle buone pratiche relative alla raccolta differenziate dei rifiuti, essendo questo fattore uno degli elementi principali ai fini del mantenimento dell’importante conferimento della Bandiera Blu oltre che per il contenimento/riduzione del costo della TARI che incide, com’è noto, significativamente sui nuclei familiari della nostra comunità.
Collaboriamo – conclude –  tutti per una Policoro più pulita e più bella.”

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*