A Laterza torna Itinerari RadicAli

Itinerari RadicAli, l’iniziativa che rappresenta un cammino  attraverso la magica terra della Murgia che abbraccia la capitale europea della Cultura 2019, Matera, fa tappa a Laterza, sabato 27 aprile. Una suggestiva passeggiata di comunità nel cuore della città regno del pane e della maiolica, accompagnati da guide locali, attraversando gli scorci e i vicoli più nascosti ed emozionanti e vivendo infine, un momento laboratoriale su alcune forme di rigenerazione urbana. L’appuntamento è per le 17 in piazza Plebiscito ed iscriversi è molto semplice: basta contattare la pagina facebook di Itinerari RadicAli oppure contattare tramite whatsapp o telefono lo 099-8216545. La partecipazione è gratuita.

Itinerari RadicAli punta alla partecipazione e alla scoperta del territorio attraverso delle vere e proprie esperienze coinvolgenti, che vedono appunto partecipi in modo attivo i turisti: pensiamo agli urban games, ai voli in mongolfiera e ciclo passeggiate, percorsi enogastronomici, passeggiate alla scoperta di bellezze dei borghi murgiani talvolta mai esplorati davvero.

Si passeggerà per il centro storico con le sue chianche che conducono alla chiesa Madre di San Lorenzo, adesso oggetto di un importante restauro, la fontana dei Mascheroni, la fonte cinquecentesca che era elemento vitale della comunità laertina, e che il marchese Pietro Antonio d’ Azzia, ebbe cura di sistemare e costruì il fabbricato della fontana, la chiesa di San Carlo, la scultura del Pane, che si affaccia sul panorama del grande canyon murgiano, la gravina locale, maestosa. Le case bianche, l’atrio del Palazzo marchesale dove troneggia l’affresco di Sant’Anna, la “mesola”, il rione più caratteristico del borgo.

Posti del cuore da scoprire o riscoprire, annotando aneddoti e curiosità storiche, in un percorso scandito dalla lentezza e non dalla velocità consueta.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*