A Matera la presentazione del romanzo di Simona Baldelli

Venerdì 12 aprile, alle ore 18.00, nell’ambito della rassegna letteraria “Territori”, sarà presentato il romanzo “Vicolo dell’Immaginario”, di Simona Baldelli, edito Sellerio, già autrice finalista premio Campiello 2012 e vincitrice premio John Fante opera prima nel 2013. Lisbona è una montagna di sale, un mosaico di squame bianche attraversato dai tram e bagnato da quel fiume che ad Amalia, che ha trentasei anni, due ombre e viene da vicino Milano per assistere un’anziana signora che cammina incipriata e impettita per la sua magione in una piazza che le ricorda la nobiltà che ha nel sangue e che le marcisce dentro come l’inesorabile decadenza del tempo che tutto fagocita ed erode, sembra impossibile che sia fatto d’acqua dolce, perché è tanto grande che le pare il mare. Clelia invece è della Bassa, presso Reggio Emilia, ha appena cambiato reparto in fabbrica – la ditta produce giostre – perché un operaio del settore delle cinghie ha perso una mano sotto alla cucitrice, ed è lì che, priva di quella malizia che ha invece Marisa, che, nonostante abbia nove anni di meno, è scaltra e furba, e compensa con la testa quel che le gambe le impediscono di fare, dopo alterne e squallide vicende ha conosciuto Dario, e quelle pietre che da tempo le opprimono il ventre hanno fatto un sobbalzo: ogni sabato sera vanno a ballare a Monticelli, con la 600 di lui… Simona Baldelli ha il dono di saper emozionare autenticamente con una scrittura travolgente e dalla cifra raffinata e inconfondibile che definire formidabile è decisamente riduttivo, e dà alle stampe un romanzo incantevole che danza con grazia fra Tabucchi, Pessoa, Borges, Márquez, Vittorini e non solo, ricchissimo di livelli d’interpretazione, riferimenti, suggestioni e chiavi di lettura, perfetto in ogni dettaglio.
L ‘autrice dialogherà con Nadia Kibout, straordinaria attrice che ha scelto di vivere a Bernalda, più volte insignita di grandi riconoscimenti tra i quali, da ultimo, il Premio Italia Donna 2018, che interpreterà alcuni brani del romanzo.
Con loro ci saranno anche Isabella D’Alessandro, curatrice insieme e a Gianpaolo Colucci della rassegna, e Claudia Zancan con il suo blog letterario TheBookmark.it.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*