Messaggi di Cordoglio, scomparsa di Domenico Giannace

Domenico Giannace ha concluso la sua esperienza terrena.

Ai tanti titoli che ha meritato di avere per il suo impengo politico-sociale, si aggiunge quello di “eroico difensore” dell’Ospedale di Tinchi.

Noi che restiamo abbiamo il dovere di continuare la lotta, in nome suo per ricordarlo, per il bene pubblico, per rispettare la volontà.

Il Comitato Difesa Ospedale di Tinchi


Gli Antifascisti dell’Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti di Basilicata, con grande dolore partecipano al lutto che ha colpito la famiglia Giannace, per la perdita del Presidente dell’ANPPIA

Anppia Basilicata


Rifondazione Comunista di Basilicata esprime il più profondo cordoglio per la morte del compagno Domenico Giannace. Una vita dedicata al riscatto delle classi subalterne dall’occupazione delle terre alla difesa dell’ospedale di Tinchi. Nelle istituzioni, da sindaco comunista di Pisticci a Consigliere Regionale del PCI. Antifascista, tra i fondatori di Rifondazione Comunista in Basilicata a cui è rimasto iscritto fino alla fine dei suoi giorni. Profondo cordoglio a Pietro ed ai suoi cari tutti. Compagno Domenico che la terra ti sia lieve

Partito della Rifondazione Comunista di Basilicata

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*