Flore: “AIGAE cresce anche in Puglia. Ora formate altre 22, nuove, Guide Ambientali Escursionistiche. In Puglia boom del turismo da anni”

Martino: “Abbiamo realizzato un corso di grande efficacia, interpretando il mare, gli Ulivi millenari, il Bosco delle Pianelle e le masseria della Murgia. Abbiamo posto le basi, con colleghi di altissima qualità e profonda umanità, per migliorare l’offerta turistica ambientale in una Regione con un trend molto attivo nel comparto turistico”.

“Altre 22 nuove Guide Ambientali Escursionistiche. Siamo, soltanto per la Puglia, quasi a quota 100. Le 22 nuove Guide hanno dovuto seguire un corso di ben 300 ore, completamente organizzato da AIGAE, con lezioni di teoria e pratica, esercitazioni per poi affrontare e superare l’esame finale. Si è trattato del primo corso professionalizzante per Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) organizzato completamente da AIGAE in Puglia”. Lo ha affermato Giuseppe Flore, Consigliere Nazionale e Coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche AIGAE Puglia. “Le nuove GAE si potranno ora iscrivere ad AIGAE, la più importante Associazione di categoria delle Guide Ambientali. La Puglia, ormai da diversi anni, sta vivendo un boom nel campo turistico – ha proseguito Flore – che, purtroppo, a volte non è accompagnato da un buon livello di professionalità di coloro che offrono i servizi per i visitatori. Ora però, grazie all’arrivo di queste nuove Guide Ambientali Escursionistiche, oltre all’importante contributo degli altri soci pugliesi di AIGAE già operanti da diversi anni, sarà possibile migliorare l’offerta qualificata di attività ecoturistiche per i visitatori in arrivo nelle prossime stagioni alla scoperta delle bellezze naturalistiche e paesaggistiche pugliesi.

Il 2019 è l’anno del TURISMO LENTO e sarà un ulteriore modo per valorizzare i territori italiani, anche i meno conosciuti, e rilanciarli in chiave sostenibile favorendo esperienze di viaggio innovative, e le guide ambientali escursionistiche AIGAE di Puglia, e del resto d’Italia, sono pronte alla sfida”.

AIGAE cresce e cresce anche al Sud.

“Grazie alla grande collaborazione con i parchi… Legambiente, Wwf e Aidap, nonché il Comune di Martina Franca – ha dichiarato Nino Martino, Direttore Tecnico di AIGAE abbiamo realizzato un corso di grande efficacia, interpretando il mare, gli Ulivi millenari, il Bosco delle Pianelle e la masseria della Murgia. Abbiamo posto le basi, con colleghi di altissima qualità e profonda umanità, per migliorare l’offerta turistica ambientale in una Regione con un trend molto attivo nel comparto turistico”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*