Ginosa: “Piano regolatore generale, passaggio importante per l’Urbanistica”

Con delibera di Giunta n. 47 del 20 marzo 2019, si è preso atto dell’adeguamento della Tavola n.19 del PRG (Piano Regolatore Generale) di Ginosa (ora denominata 19.A) da parte dell’Ufficio Tecnico Comunale, in attuazione della Deliberazione del Commissario Straordinario n.70 del 21 agosto 2015.Grazie a tale procedimento, viene ripristinata l’efficacia dello strumento urbanistico anche nella sopracitata Tavola e nelle connesse aree.

L’obiettivo era quello di risolvere una complicata questione che nel corso degli ultimi anni aveva subito continui rimpalli tra ricorsi al TAR e sentenze, fino al Consiglio di Stato. Nella sua ultima espressione, ad agosto 2018, tale organo aveva confermato la liceità della delibera del Commissario Straordinario Trematerra, assunta con i poteri del Consiglio Comunale.

«Il ripristino dell’efficacia della Tavola 19 del PRG  è stato uno dei temi principali sin dalla campagna elettorale e con gli ultimi sviluppi si dà una risposta concreta – ha dichiarato il Sindaco di Ginosa Vito Parisi – abbiamo trasmesso l’allegato tecnico in oggetto agli uffici della Regione Puglia, con cui ci sono stati diversi incontri, completando l’ultimo step concordato con gli uffici della Sezione Urbanistica.

Grazie a questo procedimento, sarà possibile risolvere eventuali situazioni di stallo o di disagio da parte di tecnici  e, soprattutto, cittadini.

L’intento di questa Amministrazione era di sanare la vicenda pregressa. Per la sua risoluzione abbiamo dovuto attendere le tempistiche burocratiche. A questo passo proteso in avanti, ne dovranno seguire diversi altri: dare il via al PUG (Piano Urbanistico Generale), riprendere l’iter del Piano di Recupero del centro storico e della rigenerazione urbana. Idem a Marina di Ginosa  con la riperimetrazione del PAI (Piano Assetto Idrogeologico) da parte dell’Autorità di Bacino a seguito dello studio idraulico particolareggiato trasmesso dall’Ente. Ringrazio l’Ufficio Tecnico del Comune di Ginosa, e in particolare l’Arch. Cosimo Venneri, per l’impegno profuso».

Inoltre, il Comune di Ginosa si appresta a efficientare i servizi alla cittadinanza con il completamento dell’apposita piattaforma telematica SIT (Sistema Informativo Territoriale), già avviato in via sperimentale, sulla quale si potranno verificare tutti i dati relativi a ciascun piano e programma di fabbricazione.

La sezione, gestita dal rispettivo ente, rappresenta il primo risultato del processo di dematerializzazione e trasparenza degli atti tecnico/amministrativi presenti negli Archivi Regionali dell’Urbanistica.

Dall’1 aprile, entrerà a pieno regime il SUAP (Sportello unico per le attività produttive) gestito dalla piattaforma “Impresa in un giorno’’ per quanto riguarda le pratiche inerenti alle attività produttive.

Da tale data, sarà in funzione sulla stessa piattaforma anche il SUE (Sportello unico per l’edilizia). In questo modo, tutte le pratiche edilizie saranno gestite solo ed esclusivamente in maniera telematica.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*