Grande successo per la Fiom Cgil, primo sindacato nel comparto componentistica automotive di Basilicata

Elezioni RSU Fiom Cgil

Alla Mubea di Melfi Fiom Cgil primo sindacato con 32% di voti

Alla Htl&Fitting Fiom Cgil ottiene finalmente un delegato

Grande successo per la Fiom Cgil, che si attesta così come primo sindacato nel comparto componentistica automotive di Basilicata

Grande vittoria della Fiom Cgil alle elezioni per il rinnovo Rsu alla Mubea e alla Htl&Fitting di Melfi, entrambi indotto FCA.

Alla Mubea la Fiom Cgil è primo sindacato con il 32% dei voti, guadagnandosi un delegato. A seguire, la Fim con il 27% e la Fismic con il 22%.

Alla Htl&Fitting di Melfi finalmente la Fiom Cgil conquista un delegato, pur non attestandosi come primo sindacato (Fiom Cgil 24%, Fim 26%, Fismic 50%).

La Fiom in entrambi i casi rafforza ulteriormente il risultato, registrando un incremento percentuale maggiore rispetto all’elezione precedente. Un risultato frutto del lavoro svolto dall’organizzazione sindacale che ha portato avanti la vertenzialità sulla salute, sulla sicurezza e sui carichi di lavoro presso lo stabilimento di Mubea con l’obiettivo di migliorare le condizioni dei lavoratori anche da un punto di vista salariale.

Gli ultimi importanti risultati raggiunti – uniti a quelli delle elezioni lo scorso febbraio per il rinnovo Rsu e Rls alla AcelorMittal CLN di Atella, dove la Fiom Cgil, ancora una volta primo sindacato con il 59% dei voti, ha guadagnato due delegati e un Rls – attestano la Fiom Cgil come primo sindacato nell’intero comparto della componentistica automotive in Basilicata, con un totale 13 Rsu nell’indotto ACM.

La Fiom Cgil continuerà il lavoro svolto in questi anni con sempre maggior forza e determinazione, a fianco dei lavoratori e dei loro diritti.

FIOM-CGIL BASILICATA

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*