Il Rivello Baseball al Trofeo delle 3 regioni

Si è svolta domenica 10 Marzo, la prima edizione del trofeo delle 3 Regioni, tra i campioni Regionali, ed interregionali del Napoli Baseball, i campioni calabresi del CUS Cosenza, ed i campioni Lucani dei Kings Rivello Baseball, squadra del circolo locale Acli.

Il trofeo delle 3 regioni, è un anteprima del campionato della lega del mare, competizione riconosciuta dalla federazione nazionale, che quest’anno si allarga alle regioni del Lazio e Sicilia, contando il numero record di 15 squadre partecipanti. Campionato che inizierà il prossimo 31 marzo.

La formula del mini torneo , ha visto affrontarsi dapprima il CUS Cosenza contro i Leoni rivellesi dei Kings, per un punteggio finale di 12-7 per i calabresi. Ottima comunque la prova difensiva dei lucani, 3 strike out per il lanciatore Antonio Labanca, un pò meno la prova di attacco, con l’eccezione dell’Imperatore Gustavo Savino, autore di 2 punti.

La seconda partita Napoli Baseball contro CUS Cosenza, ha visto la vittoria della squadra campana per 14 – 10.

Terza partita , con i Kings che grazie alla vittoria del Napoli, nel precedente match, ha le opportunità per portare a casa il trofeo. Inizia subito male però per i lucani, 6-0 dopo il secondo inning, che avrebbe spezzato il morale a tutti, ma non ai LEONI rivellesi. Spinti dall’immensurabile Nicola Carlomagno, lanciatore, che riesce a portare a casa 5 strike out, supportato dagli esterni Giuseppe Brigante, il neo entrato, Nicola Ielpo, ed il Best Rookie 2018 Antonio Pettinato, del nuovo acquisto Francesco Maurone, e da Vincenzo Anania, quest’oggi nell’insolito ruolo di ricevitore, causa l’assenza del titolare per infortunio, senza dimenticare soprattutto la straordinaria prestazione delle gemelle Dominga e Luciana Labanca, riportano al 4 inning il punteggio sul 9 – 7. Decisivo l’ultimo inning che vede però vincere la compagine napoletana per 11-9.

A breve l’inizio del campionato della lega del mare, si parte il 31 Marzo, nella trasferta di Salerno, per poi procedere a Cosenza, e chiudere il girone in casa a fine Maggio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*