AVVISTATO DI NUOVO GROSSO FELINO DI COLORE SCURO NELLE CAMPAGNE PISTICCESI

PISTICCI. Ormai sono trascorsi circa un paio di anni da quando  fu avvistato nelle campagne dell’agro pisticcese, un grosso esemplare di felino di colore  scuro che successivamente e per qualche settimana, fu notato anche da altri cittadini del posto e sempre più o meno nella stessa zona. Come si ricorderà, in molti lo qualificarono come  una specie di puma o pantera e la cosa destò curiosità ma anche una certa preoccupazione. Nei giorni scorsi il nuovo avvistamento in contrada San Gaetano a qualche centinaio di metri dallo stadio Michetti  A dare l’allarme questa volta, un impiegato di Poste Italiane, il nostro concittadino sig. Mimmo Leone che lo ha scorto a poca distanza dalla sua casa di campagna. “ Un felino scuro e di notevole stazza rispetto a quella  dei comuni felini – ci spiegava – che mi ha fatto venire in mente l’altro avvistamento di qualche tempo fa in campagne limitrofe dell’agro. La prima cosa che ho fatto è stata quella di rinchiudere precauzionalmente i cani di mia proprietà,  per evitare un possibile contatto con lo stesso. L’animale non si è avvicinato più di tanto, ma pian piano poi si è allontanato e ho avuto modo di seguirlo con il binocolo fina a quando è scomparso nella campagna” . Il primo a dare la notizia del primo avvistamento qualche tempo fa, ricordiamo, fu il  dr. Antonio D’Alessandro, laureato in Scienze Forestali, che nella qualità di proprietario di alcuni terreni nella zona di “Accio Soprano – Madonna del Carmine” a qualche chilometro dall’abitato, mentre era intento a guidare un mezzo meccanico, a qualche distanza, notava un grosso felino nero con una coda abbastanza lunga e tortuosa. Ovviamente  la cosa creò un certo panico nella persona, che comunque dell’accaduto ritenne opportuno informare i suoi vicini di terreno. Passarono solo pochi giorni ed anche un altro cittadino pisticcese il professore in pensione Nuccio Gaeta, si era trovato di fronte l’animale sempre più o meno nella stessa zona, e che, con la descrizione, coincideva con quello  poco prima avvistato e qualificato come Puma nero o Pantera (come lo intendono negli USA), insomma un felino della specie (non siamo specialisti della materia)- animale che comunque finora non era mai stato notato nelle nostre campagne. Ma, ricordiamo ancora che anche altri cittadini, tra cui l’ex dipendente comunale Franco Salomone, se lo erano trovato di fronte  a poca distanza, nella sua tenuta di S. Domenico. Si tratta dello stesso esemplare notato qualche tempo prima ? Domanda a cui non possiamo rispondere perché noi da cronisti riportiamo solo quello che ci viene raccontato. Ovviamente, ma senza creare allarmismi di sorta, trattandosi di pantera, puma, altro felino della specie, o comunque animale tutt’altro che ….domestico, è importante   prestare la massima allerta e vigilanza.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*