La Croce Rossa corre in “soccorso” alla natura

La campagna di sensibilizzazione sul tema del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili dal titolo “M’Illumino di Meno” promossa ed ideata dai conduttori del programma Caterpillar di Radio2, giunta alla sua quindicesima edizione si è celebrata in tutto il territorio nazionale nella giornata del 1° marzo.

Il comitato territoriale Croce Rossa di Potenza, sensibile a anche a queste problematiche ha intese aderire a questa giornata informativa con una simpatica iniziativa, organizzando una cena presso un noto locale della città.

L’iniziativa, curata ed animata dai Giovani del Comitato CRI di Potenza, ha inteso coinvolgere e sensibilizzare soprattutto le nuove generazioni che hanno ”costretto” i propri genitori a partecipare ad una serata di giochi interattivi sui temi del risparmio energetico e degli stili di vita volti al rispetto della natura, sperando di ereditare un ambiente sano e felicemente vivibile.

“Con sorpresa si è constatato che quasi tutti i partecipanti erano consapevoli della importanza di diffondere la cultura del rispetto della natura, e questo incoraggia il Comitato a continuare in questo percorso perché se la natura “sta bene” stanno meglio ”gli uomini“ ne è convinto il presidente Michele Quagliano.

“Inserendo come primo premio dei giochi una “Certificazione Energetica” redatta da un professionista del settore, si è voluto sottolineare l’importanza di acquisire questo dato, utile sia per capire come inquinare meno l’ambiente, sia per ottenere un cospicuo risparmio economico da parte delle famiglie” ha tenuto a precisare la Consigliera Giovane Francesca Giannotti, curatrice della serata che ringrazia gli altri volontari dell’area Giovani per la preziosa ed instancabile collaborazione ed il presidente Michele Quagliano che ha fortemente voluto questa serata.

Notizie precise e dettagliate, naturalmente, potranno acquisirsi sul sito della rubrica radiofonica Caterpillar di Radio 2, affinché ciascuno possa affinare le proprie conoscenze sul problema dell’inquinamento planetario e sulle piccole azioni che ciascuno di noi può adottare per vivere in un mondo migliore.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*