“Maschere di Tricarico” Protagoniste a Venezia

Protagoniste a Venezia il prossimo lunedì 4 marzo sul palco di piazza San Marco le “Maschere di Tricarico”, accompagnate dalle musiche tradizionali di Pietro Cirillo delle Officine Popolari Lucane. Ad annunciarlo la Pro Loco Unpli Basilicata e la rete “Carnevali e Maschere della Lucania a valenza antropologica e culturale”.
Dopo il successo riscosso nel 2018, in cui la Basilicata è stata rappresentata da i “Domini di Lavello”, torna l’appuntamento con i “Carnevali della tradizione” che esalteranno l’offerta del Carnevale di Venezia con esibizioni provenienti da sei regioni – Valle del Mocheno (Trentino-Alto Adige), Ottana (Sardegna), Lecce (Puglia), San Giovanni in Persiceto e Civitella di Romagna (Emilia-Romagna) e da Padova (Veneto) – su iniziativa dell’Unione nazionale Pro Loco d’Italia presieduta da Antonino La Spina con il supporto di Fernando Tomasello, responsabile dipartimento Patrimonio Culturale-Ambiente-Paesaggio dell’Unpli e Giovanni Follador, presidente Unpli Veneto.
Oltre 300 figuranti sfileranno a Venezia dalle 15.30 alle 17.45 di lunedì 4 marzo, di cui più di 50 provenienti dalla Pro Loco di Tricarico grazie al sostegno di Apt e Unpli. Insieme alle “Maschere di Tricarico”, le “Meraviglie di Puglia-Carnevale Barocco alla Corte di Lecce”, il “Carnevale tradizionale mocheno: il betschato”, i “Gruppi Boes e Merdules di Ottana”, il “Carnevale di Civitella di Romagna”, la “Corte di Re Bertoldo” dal Carnevale di San Giovanni in Persiceto.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*