Fa tappa a Gravina la carovana di Focus Europe col progetto Vot-EU

Il ruolo dell’Europa, la centralità del parlamento europeo, l’importanza della partecipazione democratica alle elezioni europee. Sono questi i pilastri del progetto “Vot-EU”, promosso dall’associazione Focus Europe in diverse città d’Europa, tra le quali Gravina in Puglia. E proprio nella città del grano e del vino la carovana di “Focus Europe”, forte di un’intesa siglata con l’amministrazione comunale, farà tappa dal 20 al 23 Febbraio prossimi, con una serie di iniziative pubbliche aventi quale obiettivo la sensibilizzazione a diversi temi di interesse collettivo: incoraggiare la partecipazione democratica alle elezioni europee in programma il prossimo Maggio; promuovere la cittadinanza attiva tra i giovani; favorire la comprensione della natura, del ruolo e del funzionamento del Parlamento Europeo, informare i cittadini in merito alle azioni del Parlamento Europeo e – non certo ultimo – stimolare il dibattito costruttivo tra cittadini, scuole, amministrazioni e università su argomenti di interesse, relativi alle elezioni europee.

Articolato il calendario delle iniziative: da Mercoledì 20 Febbraio fino a Sabato 23 ogni mattina, dalle 9.30 alle 11, i cortili di Palazzo di Città ospiteranno uno stand informativo sulle tematiche oggetto di approfondimento. Giovedì 21, dalle 11.15 alle 12.45, nell’aula magna dell’istituto tecnico “Bachelet”, incontro pubblico sul funzionamento e l’organizzazione dell’Europarlamento, alla presenza degli studenti delle classi Quinte dell’ITE e dell’IISS di Gravina, con la partecipazione del vicesindaco Maria Nicola Matera, dell’assessora alle politiche giovanili, Claudia Stimola; del project manager di “Vot-EU”, Fabio Roccuzzo, e di Cyril Hoccry Lescarmure, referente del progetto “Rootes of our future european youth toghether”. Nel pomeriggio trasferimento nell’aula consiliare, dove alle 16 avrà inizio un dibattito sull’importanza del voto. A seguire, alle 17.45, confronto su aspettative e speranze legate al Parlamento che verrà fuori dalle urne di Maggio. L’indomani, Venerdì 22 Febbraio, il confronto si sposterà nella sala convegni delle Officine Culturali “Peppino Impastato”, in via San Vito Vecchio: a partire dalle 17.30, confronto sul futuro dell’Europa. Ai lavori, moderati da Daniele Gizzi, event manager di “Vot-Eu”, parteciperà anche il sindaco Alesio Valente.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*