CNA: “Locali nei Sassi ai commercianti, finalmente qualcosa si muove”

Finalmente il Comune di Matera ha fatto un deciso passo in avanti verso la pubblicazione del Bando per l’assegnazione dei locali negli antichi quartieri dei Sassi agli Operatori economici del comparto commerciale. E per gli artigiani?

Questo è quanto comunica Margherita Albanese  Presidente CNA Artistico e Tradizionale.

“E’ notizia di questi giorni che la Giunta Comunale ha approvato una delibera contenente gli indirizzi al Dirigente di settore per la redazione del Bando pubblico inerente l’assegnazione di 17 locali demaniali ubicati nei Rioni Sassi agli operatori economici del comparto commerciale. Non è la notizia che aspettavamo ma è comunque una buona notizia per la nostra economia cittadina. Mi preme ringraziare il solerte lavoro degli ultimi mesi dell’Assessore Fiore unitamente alla struttura comunale di riferimento   che ha consentito di raggiungere questo risultato per nulla scontato, visto che tale azione si attendeva ormai da diverso tempo. Ma nell’immediato futuro chiediamo anche una misura per il comparto artigiano, atteso che uno dei nefasti effetti di Matera Capitale Europea della Cultura è stato quello di avviare il percorso di espulsione delle attività artigianali, soprattutto quelle del comparto artistico e tradizionale, dal Centro Storico. E soprattutto chiediamo anche di riequilibrare la presenza delle botteghe artigianali all’interno degli antichi Rioni atteso che a tutt’oggi la stragrande maggioranza delle Botteghe insiste nel Sasso Caveoso mentre, sono veramente poche, quelle esistenti all’interno del Sasso Barisano.

Chiediamo nel contempo come Cna, prosegue Albanese, di procedere altrettanto speditamente con apposito bando dedicato agli Artigiani anche con i locali recentemente passati dalla proprietà del demanio a quella comunale, atto portato a termine dal precedente assessore Paola D’Antonio, che risultano essere dalle informazioni in nostro possesso una ventina e più, quindi in numero sufficiente per dare risposte anche ai tanti artigiani, titolari di attività esistenti come pure da costituire , desiderosi di ubicarsi all’interno dei Rioni Sassi,che hanno voglia di investire sul proprio futuro rivitalizzando parti importanti degli antichi Rioni e che sinora non hanno potuto farlo per le lungaggini burocratiche che hanno investito l’intera vicenda.

1 Trackback / Pingback

  1. CNA: “Locali nei Sassi ai commercianti, finalmente qualcosa si muove” — Radio Laser – Antonella Lallo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*