Asm, sul futuro dell’Ospedale a Stigliano il Direttore Generale ha incontrato Sindaco e amministratori

Il Direttore Generale dell’Asm, dr. Joseph Polimeni, accompagnato dal Direttore Sanitario dr. Gaetano Annese, ha incontrato a Stigliano il Sindaco del Comune dell’alta collina materana dr. Francesco Micucci e gli amministratori dell’area.

Il tema dell’incontro è stato il futuro dell’ospedale distrettuale di Stigliano. Il Direttore Generale ha ascoltato il Sindaco che ha esposto, a nome anche degli altri comuni, la preoccupazione per il mantenimento dei servizi sanitari ospedalieri, distrettuali e territoriali. In modo specifico, ha segnalato quelle relative all’emergenza urgenza (Elisuperficie e Punto di Primo Intervento territoriale), che in realtà è di competenza dell’Azienda Sanitaria di Potenza, all’ambulatorio di diabetologia e alla protesica odontoiatrica.

Il Direttore Generale, dr. Polimeni, ha espresso la necessità di attivarsi per coniugare “prossimità ed efficienza dei servizi sanitari” e la difficoltà oggettiva di garantire “qualità e volumi” a tutte le prestazioni. E’ noto, infatti, che alcune prestazioni per essere sicure e qualitativamente di standard elevato necessitano di un numero congruo di utenti, così come previsto dalla legislazione nazionale e dai relativi protocolli.

E’ necessario potenziare la medicina territoriale, ha continuato il Direttore, anche favorendo l’aggregazione e una maggiore efficienza della medicina generale che rappresenta il primo contatto con i pazienti.

Il Direttore ha assunto l’impegno di riattivare l’ambulatorio di diabetologia e velocizzare gli adempimenti per la selezione e l’assunzione degli infermieri, ponendo maggiore attenzione alle attività distrettuali e territoriali.

In un clima di cordialità e di costruttiva collaborazione vi è stata poi la visita all’ospedale distrettuale e in modo specifico all’Hospice, alla Lungodegenza, alla fisioterapia e agli ambulatori.

Il Sindaco, inoltre, ha sottolineato soddisfazione per l’immediato riscontro ricevuto dalla Direzione dell’Asm.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*