A Massafra “La bella e il drago”

????????????????????????????????????

“Ogni fiaba è uno specchio magico che riflette alcuni aspetti del nostro mondo interiore, e i passi necessari per la nostra evoluzione dall’immaturità alla maturità”. (Bruno Bettelheim)
Con lo spettacolo di burattini “La Bella e il Drago” del Teatro dell’Altopiano, regia di Carlo Formigoni, domenica 17 Febbraio 2019, a Massafra, si aprirà il sipario sul secondo movimento della stagione domenicale per famiglie 2018/19 “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche.

Inizio ore 18.00, Teatro Comunale di Massafra (Piazza Garibaldi).

“La bella e il drago” è sicuramente, tra le fiabe, la più simbolica che ci sia.

Viene affrontato il passaggio dall’amore edipico verso il padre, all’amore adolescenziale (il serpente).
La felicità (integrazione di tutti gli impulsi) non si conquista per sempre. Il padre è un personaggio consapevole del suo fallimento, mortificato per aver ridotto la famiglia al lastrico.

“Se vogliamo trasporre il linguaggio poetico della fiaba nel linguaggio pedestre della psicanalisi, il matrimonio tra la bella e il drago rappresenta l’umanizzazione e la socializzazione dell’Es per opera del Super-Io”. (Bruno Bettelheim)

Con Valentina Rota, Selena Covello, Angelica Schiavone, Dario Lacitignola. Scenografia di Lisa Serio. Burattini di Francesco Sclafani.

Ticket d’ingresso: 5 euro. Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com / 0998801932 – 3497291060. Si consiglia di prenotare dato il numero limitato di posti.

La stagione domenicale per famiglie “L’albero delle storie”, a cura del Teatro delle Forche – nell’ambito del progetto artistico triennale“P.A.S.S.I.” (Progetto, Arte, Spettacolo, Scoperta e Innovazione nella Terra delle Gravine), in ordine all’avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – Patto per la Puglia – FSC 2014/2020 – Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali” – proseguirà con gli spettacoli: “Arcoiris” della compagnia TerramMare Teatro il 17 Marzo; “Schiaccianoci Swing” della Bottega degli Apocrifi il 7 Aprile; “La fiaba di Biancaneve” del Teatro delle Forche il 28 Aprile.

Un’ora prima degli spettacoli, su prenotazione, il laboratorio gratuito di lettura creativa per famiglie “Favole e merenda”, nella Biblioteca comunale dei piccoli “Favolandia”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*