Bari: Per il Giorno del Ricordo, Progetto di diffusione della cultura della legalità tra i giovani

Nell’ambito delle iniziative volete ad incrementare la formazione della “Cultura della Legalità” fra i giovani, in linea con l precedenti attività svolte nell’ottobre e dicembre 2018 e gennaio 2019, tenuto altresì conto dei benefici effetti conseguiti che stanno già stimolando la favorevole reazione del contesto locale, il Comando Legione Carabinieri “Puglia” intende sviluppare una serie di attività tese a ricordare alcuni passaggi fondamentali della storia recente del nostro Paese.

La seconda iniziativa di quest’anno riguarda “le Foibe. Il Giorno del Ricordo”, che ha avuto luogo ieri mattinata, alle ore 10.00, presso la Sala Conferenze della sede del Comando Legione, in via Lungomare Nazario Sauro cv.43, alla presenza di circa 100 studenti delle scuole superiori e medie della città  (Istituto Tecnico Commerciale Vivante di Bari  e Scuola Secondaria Aldo Moro di Santo Spirito), per commemorare le vittime di quegli eccidi e gli esodi di cittadini italiani, istriani, fiumani e dalmati, dalle loro terre nel secondo dopoguerra.

Alla conferenza ha preso parte il dott. Marino Micich, direttore del Museo Archivio Storico di Fiume e co-autore di un libro sull’argomento, figlio di esuli della Dalmazia e Amelia Resaz, 93enne, originaria di Fiume, profuga a Bari dal 1948, la quale ha raccontato ai ragazzi la sua testimonianza su quel tragico periodo storico.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*