Alad Fand, prosegue screening su “Retinopatia diabetica”

Continua con soddisfazione dei cittadini interpellati lo screening sulla “Retinopatia Diabetica”, fortemente sollecitato dalla Associazione Lucana Assistenza Diabetici (Alad-Fand) e dalla Associazione Ciechi Ipovedenti Invalidi Lucani (Acil) e fatto proprio dal Dipartimento Regionale alla Sanità. La programmazione andrà ad interessare, attraverso l’uso del Camper appositamente attrezzato, altri Comuni della Basilicata, rispettivamente come di seguito indicato:
nei gg. 12,13 e 14 febbraio Muro Lucano;
nei gg. 26,27 e 28 febbraio Filiano;
nei gg.5, 6 e 7 marzo Baragiano” Lo rende noto l’Alad Fand, spiegando che l’iniziativa “è intesa a prevenire la drammatica insorgenza della cecità ; fenomeno che , come abbiamo già avuto modo di evidenziare , va adeguatamente e tempestivamente prevenuto, per evitare le gravissime ripercussioni sulla qualità di vita dei soggetti colpiti dalla cecità ; inoltre, a causa della conseguente invalidità, andrebbe ad incidere in maniera assolutamente esponenziale sulla spesa sociale. Prevenzione delle complicanze sottese alla malattia diabetica che, stante la condizione asintomatica della stessa malattia , in quanto non presenta particolari sintomi, si rende palese solo attraverso l’insorgenza delle malattie associate che sono diverse e tutte molto pericolose; anche per questo l’importanza dei percorsi preventivi, quali il presente screening”.

bas 02

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*