Sanremo 2019 Grande presenza dei Media: nuovo record per loro si racconta così il Dietro le quinte del Festival

La sala stampa dell’Ariston Roof e la sala stampa “Lucio Dalla” sono già al lavoro, c’è grande fermento per l’inizio del Festival.

Nuovo record di presenze di giornalisti, fotografi per Sanremo 2019. 1443 presenze tra Roof (259 TESTATE e 525 GIORNALISTI) e Sala Stampa (750 ACCREDITATI e 352 RADIO/TV/WEB).

L’ informazione così si può dire che “viaggia alla velocità della luce”, sempre collegati per restare aggiornati su tutto.

Sanremo quest’anno viene raccontato anche all’estero, abbiamo la presenza di ben 84 inviati da tutto il mondo, che portano notizie di questa grande kermesse.

Ed è proprio il caso di dire: “ Perchè Sanremo è Sanremo”.

 

 

Come annunciato nella conferenza che si è tenuta oggi 5 Febbraio 2019 alle 12.30, questa sera i 24 big in gara si esibiranno tutti, e, al termine delle serata verrà pubblicata da Claudio Baglioni una classifica parziale che indicherà le preferenze del pubblico a casa dopo il primo ascolto delle canzoni in gara. Si è parlato anche delle modalità di voto, degli ospiti presenti in questa prima serata (Bocelli, Giorgia, Claudio Santamaria, Favino), insomma grande attesa per l’inizio della kermesse sanremese.

Importante nella conferenza di oggi è stato il “Dopo Festival” grande protagonista è Rocco Papaleo scherza e dice che aveva proposto una canzone a Baglioni per entrare in gara a Sanremo 2019, ma alla fine è stato rifiutato: “Come premio di consolazione mi hanno dato il Dopo Festival!”.

Tutti coloro che si accingeranno a questa serata, si sentiranno sciolti e a loro agio. La band che accompagnerà il tutto  è pronta a far divertire, trascinando tutti nel mondo del rock”. La direttrice di Rai Uno è molto entusiasta della presenza di Papaleo.

“The dark side of Sanremo” è così che viene definito il Dopo Festival, il luogo delle promesse mantenute. Ci saranno delle esibizioni inedite con i cantanti. La band che sarà lì con Rocco è nata da un progetto musicale tra amici, si vogliono omaggiare i classici del rock. Non sono state annunciate altre novità della serata, tutto sarà svelato questa sera.

Grande attenzione è stata data alla scenografia, che è stata definita onirica. È stato un lavoro di gruppo, racconterà l’armonia e Francesca Montinaro infatti ha definito il suo lavoro, un lavoro da prestigiatori. Tutto il pubblico attende di vedere il frutto del lavoro di mesi di preparazione.

Ci si aspetta un risultato considerevole dal Festival di Sanremo, è un’occasione dove ci si potrà divertire e sentirsi a proprio agio.

 

Michela Cicirelli

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*