Il Circus inaugura la stagione teatrale 2019

Con la messa in scena di “33 esercizi di stile” il Circus di Pisticci tiene a battesimo la sua programmazione artistica 2019. Liberamente ispirato all’opera del drammaturgo francese Raymond Queneau, lo spettacolo adattato e diretto da Daniele Onorati, si presenta in forma di monologo brillante e sarà in calendario per tutti i quattro martedì di febbraio (nei giorni 5, 12, 19 e 26 del mese appena iniziato).
Onorati, ideatore e docente di TeatroLab, la scuola di arte scenica creata dal Circus, sperimenta 33 modi differenti di raccontare la stessa storia, apparentemente semplice ed insignificante, ma proprio per questo resa oggetto di eccezionale lavoro di creatività letteraria e lessicale, che il teatro esalta attraverso la sua forza espressiva.
Le 33 declinazioni narrative mettono alla prova l’attore e lo sfidano a dimostrare quanti personaggi sia in grado di contenere; quante voci, quante facce, quante storie riesca a raccontare. In “33 esercizi di stile”, come si diceva, la storia è sempre la stessa, ma vissuta attraverso 33 differenti versioni del sé. Ne viene fuori un gioco attoriale incalzante che esplora le potenzialità espressive alla ricerca di stravaganti personaggi e bizzarre visioni soggettive della realtà. Un viaggio, insomma, nelle possibilità stilistiche della parola attraverso la forza del teatro. L’attore, da solo sulla scena, dà vita così ad una carrellata di caratteri e approcci al linguaggio diversi, svelando la potenza della “modalità”, elevandola al di sopra del “contenuto”. Un varietà semplice ma di alto registro, dove la parola trova il luogo ideale per cambiare forma presentandosi in molteplici cromie.
Dopo aver caratterizzato per un mese la programmazione del Circus, “33” di Daniele Onorati continuerà il suo piccolo tour; sarà ospite il 24 marzo a Montescaglioso per la programmazione culturale di Casa Buffalmacco. Il teatro pisticcese, invece, farà il pieno di altri appuntamenti con l’arte scenica, per una mini stagione che è preludio del programma di fine anno di Teatrolab e, successivamente, di Teatro dei Calanchi, due momenti ormai topici della stagione del Circus, sui quali saranno presto svelate alcune interessanti novità.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*