Frana di Pomarico, 160 mila euro per i primi interventi

La vicepresidente della Regione Basilicata, Flavia Franconi, accompagnata dal commissario straordinario delegato per la mitigazione del rischio idrogeologico, Antonio Di Sanza, si è recata questa mattina a Pomarico per verificare la situazione in seguito alla frana che ha interessato il paese.
Franconi ha annunciato l’immediato stanziamento di 160 mila euro per i primi interventi, somma che sarà integrata nei prossimi giorni con ulteriori risorse rivenienti dal bilancio regionale.
La vicepresidente ha annunciato, inoltre, che già nei primi giorni della prossima settimana la giunta regionale approverà un’apposita delibera con la quale verrà dichiarato lo stato di calamità per il Comune di Pomarico.
Dal canto suo, l’assessore alle Infrastrutture, Carmine Miranda Castelgrande, già a partire dal 25 gennaio scorso e successivamente martedì 29, ha effettuato sopralluoghi sul posto con la Struttura di Protezione civile regionale.
Domani, annuncia Castelgrande, si tornerà a Pomarico, dove, nell’ambito delle attività del Centro Operativo Comunale, è stato convocato un incontro durante il quale si farà il punto tecnico, si discuterà delle risultanze delle attività svolte e si individueranno le soluzioni da adottare per gli interventi immediati ed urgenti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*