A Potenza il 25 gennaio incontro sul tema “Welfare Basilicata. Un anno dopo

All’evento, organizzato dalla Regione e dalle Autorità di Gestione per illustrare i numerosi interventi a sostegno delle fasce più deboli della popolazione interverranno, tra gli altri, la vicepresidente della giunta regionale, Flavia Franconi e l’assessore alle Politiche di sviluppo, Roberto Cifarelli. Il 25 gennaio, alle ore 9.00, presso la sala Inguscio della Regione Basilicata in via Verrastro a Potenza si terrà il convegno dedicato al Welfare Basilicata in cui si discuterà delle politiche regionali dopo un anno di programmazione e dell’economia sociale come fattore di sviluppo locale. Grazie alla positiva esperienza della Road map dei servizi sociali della Regione Basilicata che favorisce l’individuazione delle risorse messe a disposizione dai vari Fondi per interventi a beneficio delle persone in condizione di svantaggio, si introdurranno i temi della lotta alla povertà, delle azioni a sostegno delle disabilità e del sociale come elemento di crescita economica capace di creare posti di lavoro qualificati.

L’evento, promosso dall’Autorità di Gestione del PO FSE Basilicata, sarà l’occasione per esporre gli strumenti messi in campo dalle istituzioni regionali per andare incontro alle esigenze delle fasce più deboli della società che rischiano di essere escluse dalla vita attiva come i disabili, gli anziani, le persone con dipendenze patologiche, i minori, i migranti, le famiglie in stato di povertà e gli ex detenuti.  La prima parte dei lavori – moderata dalla dirigente dell’Ufficio Terzo Settore della  Regione Basilicata, Carla Di Lorenzo – sarà introdotta dall’Assessore alle Politiche di Sviluppo, Roberto Cifarelli, seguito dal presidente dell’Anci, Salvatore Adduce, dall’Autorità di Gestione del Fesr, Antonio Bernardo e dal funzionario del Dipartimento alle Politiche della Persona, Antonio Di Gennaro.  La vicepresidente della Giunta regionale, Flavia Franconi, nello specifico, traccerà le tappe del cammino, dalla programmazione all’attuazione, della Road Map Welfare Basilicata.
La seconda parte dell’evento, alle 12 circa, prevede una tavola rotonda dal titolo “L’economia sociale come fattore di sviluppo locale” e verterà sullo sviluppo dell’economia sociale sia come incentivo alle imprese del terzo settore (microcredito) che come fattore di occupazione, senza tralasciare l’importanza delle reti, formali e informali, e delle politiche sindacali per il welfare: al momento di confronto, moderato dal giornalista Vito Verrastro parteciperanno l’Autorità di Gestione del Fse, Elio Manti, il presidente regionale della Camera di Commercio,  Michele Somma, dell’Aci Sociale, Giuseppe Bruno e della Caritas Diocesana, Michele Basanise, nonché il segretario generale della Uil Basilicata, Carmine Vaccaro.
Le conclusioni saranno affidate al capo di gabinetto del Ministro per il Sud, Valeria Capone.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*