Ginosa: Positivo il Genusia Christmas Village, ora l’attenzione è sul Carnevale

Si è chiuso positivamente il bilancio del Natale a Ginosa. Una serie di iniziative che sapeva di scommessa e che ora ha il sapore del risultato, grazie alla sinergia nata tra il Comune di Ginosa e il DUC (Distretto Urbano del Commercio) costituito dall’Amministrazione Comunale, commercianti e le associazioni di categoria, con lo scopo di mettere insieme pubblico e privato, sviluppando assieme progettualità e attività formative per lo sviluppo delle economie locali.

Un dicembre all’insegna del divertimento e della valorizzazione dei prodotti tipici del territorio con l’inaugurazione del “Genusia Christmas Village’’, progetto di valorizzazione che ha offerto a imprenditori, attività commerciali e professionisti del territorio la possibilità di pubblicizzare la propria attività e, contestualmente, contribuire a incentivare l’economia locale in modo concreto. Ma a farla da padrone, è stata la pista di pattinaggio in Piazza IV Novembre, grande attrattore per grandi e, soprattutto, piccoli.

Tra le novità legate proprio alla pista di pattinaggio, l’utilizzo della cosiddetta blockchain per la validazione dei ticket. Una tecnologia che permette la creazione e gestione di un grande database distribuito per la gestione di transazioni condivisibili tra più nodi di una rete. Questo database è strutturato in, appunto, “blocchi’’ (contenenti più transazioni). Questa serie di blocchi, prende nome di blockchain e attualmente garantisce gli standard più elevati in termini di sicurezza informatica.

Infatti, essi sono tra loro collegati  in modo che ogni transazione avviata sulla rete debba essere validata dalla rete stessa nell’analisi di ciascun blocco e da nient’altro.

Sin dal primo weekend, nel quale sono stati staccati ben 250 biglietti, la pista in materiale sintetico, larga 20×10 metri, è stata gremita da numerosi baby pattinatori allo sbaraglio. Impagabili i loro sorrisi e quelli dei rispettivi genitori intenti a godersi il momento e a scattare foto ricordo.

Circa 1.000 i biglietti venduti al botteghino, mentre 1.300 sono stati quelli acquistati dagli sponsor dell’iniziativa. Imprese del territorio che hanno accolto con entusiasmo il progetto e hanno avuto modo di pubblicizzare il proprio brand proprio lungo i pannelli perimetrali dell’attrazione.

Ad arricchire il Natale ginosino, anche la fitta programmazione natalizia per quanto riguarda gli eventi svoltisi grazie alle idee dei consiglieri comunali e delle associazioni culturali: il salone del libro e del fumetto, il teatro delle ombre, la XVIII edizione della mostra del presepio, concerti bandistici itineranti e, ancora, pettolate, dimostrazioni culinarie, la proiezione gratuita di film per i più piccini e molto altro ancora.

«Sono stati quei momenti di autentica felicità a ripagare gli organizzatori di tutti gli sforzi e l’impegno messi in campo nel realizzare il progetto sin dai primi giorni di novembre – ha dichiarato il Sindaco di Ginosa, Vito Parisi – una fitta rete quella creatasi tra Comune, DUC e imprenditoria locale affinchè le festività natalizie 2018 fossero magiche e speciali. Ora, Distretto Urbano del Commercio e Amministrazione  stanno già lavorando alla prossima grande manifestazione: il carnevale marinese. La macchina organizzativa è già partita».

1 Trackback / Pingback

  1. Ginosa: Positivo il Genusia Christmas Village, ora l’attenzione è sul Carnevale — Radio Laser – Antonella Lallo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*