Matera 2019, nei Sassi incrementati varchi di accessi con pass

I possessori di pass per l’area gialla potranno accedere ai Sassi, per assistere alla cerimonia di apertura dell’anno di Matera Capitale, anche dal varco di via Pennino (ingresso da Arco del Sedile) oltre che da quello di Via D’Addozio.
E’ la decisione scaturita al termine di una riunione di coordinamento per mettere a punto gli ultimi dettagli della sicurezza dell’evento.
Gli accessi nei Sassi saranno consentiti quindi da 5 punti del Piano.
Gli ospiti istituzionali usufruiranno del varco di Calata Ridola (Palazzo Lanfranchi), gli artisti da Gradoni Municipio (Conservatorio Piazza Sedile).
Gli spettatori possessori di pass per l’area gialla (2500 in tutto) entreranno da via D’Addozio e da via Pennino (ingresso da Piazza Sedile). Gli 800 possessori del pass arancio accederanno all’area loro riservata da Gradoni Arco del Sedile e Vico Giumella.
Tutti i varchi saranno aperti dalle ore 15 alle ore 17.30.
Va inoltre ricordato che non sarà possibile accedere ai Sassi senza pass. Non potranno quindi essere effettuate tour guidati nelle ore di svolgimento della manifestazione.
Nella mattinata, per gli eventi previsti alla Cava del Sole, sarà consentito l’accesso ad un massimo di 3400 persone. Quando si raggiungerà la capienza massima prevista non sarà possibile raggiungere l’area attraverso le navette istituite dal Comune.
Tutti gli altri eventi previsti per il 19 gennaio saranno fruibili senza nessuna particolare prescrizione. Per lo spettacolo serale di Piazza Vittorio Veneto, l’area sarà transennata per motivi di sicurezza per permetterne lo svolgimento. La Piazza verrà chiusa quando sarà stata raggiunta la capienza massima consentita che sarà valutata dai responsabili della sicurezza e dalle Forze dell’Ordine.
Lo rende noto il Comune di Matera.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*