A Sant’arcangelo la cerimonia di premiazione del concorso fotografico “Uno scatto per conoscersi”.

Ha avuto un ottimo riscontro sui social-media il Concorso fotografico organizzato dall’associazione culturale “Dipingere con la luce” di Gallicchio. Patrocinata per il primo anno del Comune di Sant’Arcangelo(PZ), la 4^ edizione “uno scatto per conoscersi”, la cui proclamazione del vincitore si terrà il 12 Gennaio dalle ore 17,30 all’interno della Biblioteca Comunale del Comune di San’Arcangelo. Il concorso era rivolto a tutti coloro professionisti e non della fotografia, senza limiti di età e aveva come obiettivo quello di far conoscere attraverso scatti fotografici la propria terra, e in questo modo promuoverla. Settantuno gli scatti in concorso da ventuno paesi diversi e 24 i partecipanti, tanti i lucani sia della provincia di Matera che dalla provincia di Potenza, tanti anche dal nord dell’Italia e dal centro e sud Italia ed anche dall’estero dalla Romania Bucarest. Venti le foto finaliste che saranno in mostra dal 12 al 13 Gennaio. Le fotografie sono state valutate da una qualificata giuria composta da : Annalisa Pierro (Scienze delle comunicazioni – Lauria); Mary Padula (giornalista direttore 106 Express – Policoro); Laura Bheghin (appassionata di fotografia e reporter- San Martino di Lupari –PD); Lino De Marsico (appassionato di Cinema e fotografia – freelencer della comunicazione – Pisticci MT); Demia Gioia – fotografa –Castelluccio Superiore); Rosa Maria Zito (Insegnante Poetessa – Tramutola): Michele Luongo Artista della fotografia- fotografo – Potenza); Roberta Montanari (fotografa Matera); Nicola Montesano (Insegnante Gallicchio PZ); Domenica Ciancio (giornalista Moliterno); Pietro Mira (Geometra – Potenza); Francesco Lacentra (artista della fotografia antropologica). Tutti esperti, della fotografia, ignari dei nominativi dei concorrenti, hanno giudicato attraverso un voto per ogni foto pervenuta in modalità on-line, tramite social. La cerimonia di premiazione, sarà introdotta da un intervento dal Promotore dell’iniziativa ormai da 4 anni, Carmine Antonio Di Pierro, al quale va dato merito di aver creato un gruppo insieme ad altri sui social che conta tantissimi iscritti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*