SENTENZA TAR BASILICATA: DICHIARAZIONE CONSIGLIERE REGIONALE NICOLA BENEDETTO

DICHIARAZIONE CONSIGLIERE REGIONALE NICOLA BENEDETTO

Il Tar, come avevamo chiesto con il ricorso presentato da Idea Basilicata, a firma del segretario regionale Francesco Pagano, e come avevano chiesto altri, restituisce ai lucani il diritto democratico di rinnovare il Consiglio Regionale ampiamente scaduto. Ricordo in proposito che proprio perché sin dal primo momento ho ritenuto illegittimo il provvedimento della presidente facente funzioni Franconi di rinviare le elezioni regionali al 26 maggio accorpandole con le europee ho rinunciato, unico consigliere, ad ogni indennità.

E’ questa la vittoria della democrazia su atteggiamenti di prevaricazione, furbizia, arroccamento a difesa di interessi di parte che gli elettori lucani, sono certo, sapranno giudicare.

Adesso la Franconi provveda subito, già nella giornata di domani , a convocare i comizi elettorali e ad ottemperare alla sentenza del Tar.

Le comunità lucane con tutti i problemi incancreniti da mesi non possono più aspettare ed hanno bisogno di un governo regionale autorevole, innanzitutto riconosciuto dal voto, e all’altezza della gravissima situazione sociale, economica, produttiva e civile.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*