Melfi: Viola le misure della detenzione domiciliare, arrestato

I Carabinieri della Stazione di Melfi, nella serata di ieri, hanno dato esecuzione all’ordinanza di revoca della detenzione domiciliare e conseguente sottoposizione alla misura cautelare in carcere, emessa dalla prima sezione penale del Tribunale di Foggia, nei confronti di un 41enne del luogo.

L’uomo era stato sottoposto alla detenzione domiciliare in quanto resosi responsabile dei reati di lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, commessi in Cerignola (FG), nel novembre di quest’anno.

La violazione della misura da parte del sottoposto, accertata dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Melfi nella nottata del 24 dicembre 2018 allorquando, non trovato all’interno dell’abitazione, era stato rintracciato per le vie della città federiciana, doverosamente segnalata alla Magistratura, ha indotto l’Autorità Giudiziaria ad emettere il provvedimento di aggravamento della misura.

Tratto in arresto, è stato associato alla locale Casa Circondariale.

L’attività eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Melfi rientra nel quadro di intensificazione dei servizi finalizzati al controllo del territorio ed al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, disposti dal Comando Provinciale di Potenza, in occasione delle festività di fine anno, periodo in cui, notoriamente, si rileva una maggiore presenza di cittadini lungo le strade, in occasione dei festeggiamenti.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*