Regione, Uil: chiuso accordo importante per i lavoratori

La Uil esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto in Regione sulla progressione economica. “È un risultato non scontato, dove la pazienza e la determinazione nel trovare un’intesa per difendere gli interessi dei lavoratori hanno prevalso – si legge in una nota sindacale – rispetto a spinte egoistiche e divisive che rischiavano di mettere le categorie ed i dipendenti gli uni contro gli altri”.
I ritardi dell’amministrazione regionale rischiavano di far saltare le progressioni economiche 2018.
La Uil, pur consapevole che i criteri per la selezione non sono ottimali e vanno rivisti, ha ritenuto prioritario fare un accordo per attivare le procedure necessarie.
La pluriennalita’ delle risorse fa sì che la quasi totalità dei lavoratori hanno l’opportunità di beneficiare di questo provvedimento ed il prossimo anno la percentuale dei beneficiari può aumentare.
Ancora una volta i sindacati, la Uil con Cgil e Cisl, hanno difeso gli interessi economici dei lavoratori di fronte ad una amministrazione che spesso se li dimentica rinunciando a valorizzarne la professionalità per ricorrere ad esterni che non hanno dimostrato di portare alcun valore aggiunto.
Portiamo a casa un risultato non scontato.
La Uil continuerà ad ascoltare la voce dei lavoratori, come ha fatto in questa circostanza, per trovare la forza e le idee migliori per incalzare una politica che purtroppo ha perso la bussola e non presta la necessaria attenzione ai bisogni ed alle aspettative dei lavoratori, distratta da una autoreferenzialita’ sterile ed infruttuosa per i cittadini”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*