Speciale FL: si scrive “sottomisura 3.2 PSR 2014-2020”, si legge promozione

“La promozione delle produzioni lucane viaggia sui binari dell’Unione Europea che, attraverso la sinergie con il Governo e le Amministrazioni regionali, si concretizza con le misure che offrono risorse preziose al comparto agricolo. Partecipare a vetrine prestigiose e autorevoli come il Fruit Logistica di Berlino o il Biofach a Norimberga pone i prodotti della Basilicata al centro dell’attenzione mondiale. E’ quanto si legge in una nota di Assofruit che dichiara che “La formula vincente, di cui si è parlato per anni, che vede la reciproca valorizzazione fra “prodotti” e “territorio” – e si traduce nella capacità di frutta e verdura di raccontare e far conoscere una Regione – è diventata una realtà; una straordinaria possibilità che è il risultato e allo stesso tempo la cifra dell’impegno e della sensibilità delle istituzioni verso quelli che sono i concetti base dell’Agricoltura contemporanea: qualità, sostenibilità, remunerazione e competitività.”

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*