Rionero in Vulture: Sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno sorpreso a fare acquisti con la moglie, arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Rionero in Vulture, nella serata di ieri, hanno arrestato in flagranza di reato un 37enne residente a Melfi (PZ), ritenuto responsabile di inosservanza delle prescrizioni inerente la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno a cui sottoposto.

In particolare, i militari, durante l’esecuzione di un servizio perlustrativo, hanno sorpreso il soggetto nel mentre passeggiava tranquillamente lungo le vie di Rionero in Vulture, per fare degli acquisti in compagnia della moglie, evidentemente in vista delle prossime festività natalizie, violando così gli obblighi derivanti dalla predetta misura di prevenzione personale, tra i quali quello di non allontanarsi dal comune di residenza.

Evento questo che segue di poche ore analogo caso verificatosi in Venosa (PZ), laddove i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto un 30enne del posto, autore del reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Entrambi gli episodi ripropongono l’importanza della presenza sul territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, soprattutto in questi giorni di fine anno, in cui, gli stessi, oltre alle attività di istituto di carattere preventivo e repressivo, stanno intensificando anche i controlli nei confronti delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*