Ic Pitagora Bernalda: In mille alla Marcia d’amore per la cultura

Grande entusiasmo a Bernalda per l’arrivo della Marcia d’Amore per la Cultura che si terrà nella mattinata di venerdì 14 dicembre.

La prima tappa sullo Jonio si preannuncia davvero come un evento ‘stellare’ con l’adesione di tutte le scuole della città, dell’Amministrazione Comunale e delle associazioni Culturali.

Si prevede, infatti, la presenza di 1000 giovani studenti pronti a colorare di suoni, canti ed emozioni, con una marcia festante, performances e proiezioni in anteprima, uno dei centri più suggestivi della regione, ricco di testimonianze e di personaggi illustri che rappresentano la Storia dell’Umanità, dall’Antichità alla Contemporaneità.

Tutto questo grazie all’azione propulsiva e di coinvolgimento di tutte le componenti sociali svolta dall’Istituto Comprensivo Pitagora con in prima linea la Dirigente Scolastica Prof.ssa Grazia Maria Marciuliano e la Prof.ssa Antonella Mianulli e con il Dirigente Scolastico dell’I.I.S. Bernalda – Ferrandina Prof. Giosuè Ferruzzi.

Bernalda si prepara, così, ad omaggiare Pitagora, con il Tempio di Hera di Metaponto, e Francis Ford Coppola per le sue origini e il suo attaccamento alla Basilicata per promuovere la conoscenza e la valorizzazione del proprio Patrimonio Culturale, con l’obiettivo di investire nella Scuola, attrarre i turisti attesi per Matera 2019 e creare nuove opportunità occupazionali per i giovani, in linea con i principi dell’Accordo di Programma ‘Basilicata in Marcia per la Cultura’, coordinato da Tomangelo Cappelli e sottoscritto da Regione Basilicata, UNICEF, Direzione scolastica Regionale, Polo Museale di Basilicata, MIBACT, ANCI, Forum Nazionale dei Giovani e altri 40 Partners.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*