Ginosa: Consiglio monotematico su Aseco

«Faccio appello alla Regione Puglia affinchè dia risposte una volta per tutte sulla questione Aseco anche ai cittadini delle nostre comunità»: ha commentato così il Sindaco di Ginosa Vito Parisi l’ennesimo invito rivolto alla Presidenza della Regione Puglia alla vigilia del Consiglio Comunale monotematico, previsto per martedì 11 dicembre a partire dalle 17 presso la Sala Consiliare del Comune di Ginosa, avente ad oggetto l’evoluzione delle vicende dell’impianto di compostaggio e i provvedimenti regionali inerenti alla destinazione dei rifiuti presso lo stesso da altre province pugliesi.

«È necessario che ci siano delle garanzie da parte delle istituzioni sovraordinate, così come quelle che ci sono state nel Consiglio Comunale di  Poggiardo lo scorso 14 novembre – ha spiegato il Primo Cittadino – in cui la soluzione trovata è stata quella del conferimento della frazione organica di ben 46 comuni del Salento dall’impianto di biostabilizzazione di Poggiardo, in provincia di Lecce, ai centri di compostaggio di Ginosa, Laterza e Manduria.

Una questione, quest’ultima, che va ad aggiungersi all’annosa problematica delle emissioni odorigene di Aseco, causa di malcontento tra i cittadini, riunitisi in comitati e depositari di una raccolta firme da me accolta e sulla quale ho già posto la dovuta attenzione, trasmettendola anche agli enti preposti.

Al consiglio comunale di domani, aperto al pubblico, sono stati invitati Sindaci e Consiglieri Comunali dei Comuni interessati e non, oltre al Presidente della Provincia di Taranto e la Regione Puglia».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*