Bari: Il Comandante Interregionale “Tommasone in visita al comando Legione Puglia.

Questa mattina, il Generale di Corpo d’Armata Vittorio TOMASONE,  al vertice del Comando Interregionale Carabinieri “Ogaden”, ha visitato il Comando Legione Carabinieri “Puglia”, presso la Caserma “Bergia”, ove è stato ricevuto dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Alfonso Manzo, nonché dal Generale Antonio Danilo MOSTACCHI dei Carabinieri Forestali. Il Generale TOMASONE ha poi incontrato lo Stato Maggiore, i Comandanti Provinciali della Regione, una rappresentanza di Ufficiali, Sottufficiali e Militari di truppa, nonché i rappresentanti locali dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nastro Verde. Dopo i tradizionali scambi di auguri per le prossime festività natalizie, il Comandante Interregionale si è intrattenuto sui principali temi dell’ordine e sicurezza pubblica del delicato territorio pugliese, ribadendo  il massimo impegno dell’Arma a favore della collettività, nell’ottica di una sempre maggiore percezione di sicurezza da parte dei cittadini. Ha inteso, quindi, ringraziare simbolicamente i Carabinieri della Puglia per l’impegno profuso quotidianamente nell’assolvimento del servizio d’Istituto, soffermandosi sui valori che animano il Carabiniere nel suo operare quotidiano su tutto il territorio Nazionale, a beneficio della Comunità. Temi quelli dell’Etica del Carabiniere e dello Spirito di Servizio, particolarmente  sentiti e cari ai militari dell’Arma di ogni ordine e grado.Vi è stato poi un momento solenne caratterizzato dalla consegna ad alcuni Luogotenenti in servizio presso vari Comandi della Legione Puglia, dell’ambita  medaglia Mauriziana (al merito di dieci lustri di servizio militare prestato senza demeriti); altresì il Generale TOMASONE ha proceduto alla consegna di riconoscimenti ad alcuni militari che si sono distinti nello svolgimento di complesse operazioni di Polizia Giudiziaria di contrasto alla criminalità organizzata e comune nel territorio pugliese. La visita è terminata con un sobrio brindisi collettivo.

a Carabinieri

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*