Grottole: Badante deruba un anziano 91enne, scoperto dai Carabinieri e denunciato

Nel trascorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di una meticolosa attività info-investigativa, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera un 57enne italiano, ritenuto responsabile di più episodi di furto con destrezza ai danni di un anziano grottolese 91enne, nei cui confronti prestava attività di assistenza quale badante.

In particolare, i familiari dell’anziana vittima, nel mese di novembre u.s. si sono resi conto che dalla casa del proprio anziano genitore, mancavano alcune somme di denaro ed inoltre che erano stai effettuati dei prelievi dal conto corrente a lui intestato, che nessuno di loro ricordava di aver fatto. Pertanto i citati parenti, presumendo di aver subito dei furti, si sono recati presso la Stazione Carabinieri di Grottole al fine di denunciare l’accaduto. I militari, acquisita la notizia di reato, si sono da subito attivati per l’espletamento degli accertamenti del caso che hanno permesso di verificare che a prelevare illecitamente le somme di denaro era stato il badante dell’anziano signore, quest’ultimo scelto proprio perché era una persona conosciuta e comunque di fiducia della famiglia. Il 57enne nel mese di novembre, secondo quanto scoperto durante l’attività investigativa, approfittando di momenti di distrazione del 91enne, gli avrebbe sottratto in più occasioni la propria carta bancomat dal portafogli, prelevando diverse somme di denaro per più di 1000 euro complessive. I Carabinieri della Stazione di Grottole, espletati i necessari accertamenti e ricostruita la dinamica dei fatti, alla luce degli elementi di prova emersi, hanno deferito il 57enne all’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*