A Ginosa la presentazione di “Luoghi Comuni”

Mettere in rete giovani ed Enti pubblici finanziando, con risorse fino a 40.000 euro, progetti rivolti al territorio e alle comunità: è questo l’obiettivo di “Luoghi Comuni’’, la nuova iniziativa della Regione Puglia promossa dalle Politiche Giovanili e dall’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione).

“Luoghi Comuni’’ vuole valorizzare il patrimonio pubblico sottoutilizzato, attivare i giovani pugliesi, rispondere alle esigenze delle comunità locali, creare una piattaforma condivisa per la conoscenza del patrimonio a disposizione delle istituzioni pubbliche e immediatamente fruibile, aumentare il numero di luoghi per la creatività e l’apprendimento dedicati a giovani pugliesi e iniziative di innovazione sociale e offrire ai giovani che vogliano mettersi alla prova opportunità di attivazione e apprendimento.

Al centro dell’iniziativa, infatti, ci sono proprio le energie dei giovani e le loro idee per migliorare il territorio e sostenere le comunità. Dal palazzo storico alla scuola, dall’ufficio alla villetta comunale, dalle stazioni alle palestre: Comuni e altri Enti pubblici possono dare spazio ai progetti delle Organizzazioni giovanili.

Il progetto “Luoghi Comuni’’ sarà presentato mercoledì 5 dicembre alle ore 18 presso il Museo Civico di Ginosa in Corso Vittorio Emanuele nel corso di un incontro co-organizzato dai Comuni di Ginosa e Laterza.

L’evento sarà dedicato alla presentazione dell’iniziativa regionale Luoghi Comuni. Focus sull’avviso dedicato agli Enti pubblici e sulla procedura di candidatura degli spazi sottoutilizzati e  da valorizzare.

Interverranno il Sindaco di Ginosa Vito Parisi, il Primo Cittadino di Laterza Gianfranco Lopane, il Consigliere Regionale M5S Marco Galante, il Consigliere Regionale PD Enzo Colonna, l’Assessore al Centro Storico e Rigenerazione Urbana del Comune di Ginosa Emiliana Bitetti, l’Assessore all’Ambiente del Comune di Laterza Leonardo Matera e Marica Girardi di ARTI Puglia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*