Intercettati e bloccati a San Nicola di Melfi con 60 grammi di cocaina. Due gli arresti dei Carabinieri.

I Carabinieri di Melfi hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, due persone del luogo, rispettivamente di 30 e 27 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

In particolare, i militari, nella serata di sabato, hanno intercettato e bloccato nell’area industriale di San Nicola di Melfi un’autovettura con a bordo i due soggetti che, dopo essere stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati sorpresi in possesso di un involucro contenente 60 grammi di cocaina e 3 grammi di hashish, occultato nell’abbigliamento di uno dei due.

La successiva perquisizione eseguita presso i rispettivi domicili ha permesso di sequestrare un coltello a serramanico ancora intriso di cocaina.

I due, tratti in arresto, sono stati associati, su disposizione dell’A.G., presso la casa circondariale “A. Santoro” di Potenza.

L’attività di cui sopra si colloca nell’ambito dei mirati servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza al fine di contrastare la particolare fenomenologia legata all’approvvigionamento e spaccio delle droghe sul territorio provinciale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*