Polo museale: Per le domeniche gratuite a Matera c’è l’Incompiuto

Il 2 dicembre alle ore 19, nella Sala Levi del Museo di Palazzo Lanfranchi, a Matera, in occasione della Domenica gratuita dei Musei e ell’ambito delle iniziative per Matera – Basilicata 2019, il Polo Museale della Basilicata e le Associazioni Alterazioni Video e Fosbury Architecture presentano il libro Incompiuto: la nascita di uno stile, pubblicato dall’Editore Humboldt Books.
Interverranno la Direttrice del Polo Museale Marta Ragozzino, gli autori del volume
Veronica Caprino e Alessandro Bonizzoni [entrambi di Fosbury Architecture], Andrea Masu [Alterazioni Video] e Fabio Ciaravella di Architecture of Shame.
L’incompiuto come stile architettonico più importante d’Italia è la tesi provocatoria che sta alla base della pubblicazione: la prima e unica indagine – frutto di dieci anni di ricerca sul campo – di un fenomeno molto discusso nel nostro Paese ma non ancora completamente riconosciuto. Incompiuto documenta la presenza massiccia sul territorio di edifici e infrastrutture la cui realizzazione non si è mai conclusa.
A fornire al lettore importanti contributi testuali, che inquadrano il fenomeno sotto diversi aspetti, sono tra gli altri: Salvatore Settis, Robert Storr, Marc Augé, Paul Virilio, Antonio Ricci, Marco Biraghi e Gabriele Basilico. Il gruppo di lavoro, in questi anni, ha raccolto migliaia di scatti, ha vagliato centinaia di segnalazioni su tutto il territorio nazionale, a partire dalla Sicilia, per poi risalire la Penisola.
Il progetto realizzato è tra i vincitori di Italian Council, seconda edizione del bando di concorso internazionale a sostegno dell’arte contemporanea, promosso dalla DGAAP – Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBAC, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri.
Incompiuto si presenta come una sorta di “guida” che accompagna il lettore in un moderno Grand Tour, tra le rovine contemporanee. Un insieme di 160 immagini, mappe, dati e approfondimenti che definiscono la natura di questi manufatti: la loro storia, fenomenologia ed estetica.
Alterazioni Video è un collettivo artistico fondato a Milano nel 2004 da Paololuca Barbieri Marchi, Alberto Caffarelli, Matteo Erenbourg, Andrea Masu, Giacomo Porfiri. Ha partecipato alle principali manifestazioni d’arte contemporanea come la Biennale di Venezia e Manifesta, mentre i loro video sono stati proiettati in svariati film festival internazionali. Dal 2008 porta avanti il progetto Incompiuto Siciliano, una rilettura del paesaggio italiano attraverso l’architettura incompiuta. Il lavoro è stato esposto alla 12ª Biennale di Architettura di Venezia e al Museo Maxxi di Roma.
Fosbury Architecture è un collettivo di ricerca e design, fondato nel 2013, con sede a Milano e Rotterdam, composto da Alessandro Bonizzoni, Nicola Campri, Veronica Caprino, Claudia Mainardi, Giacomo Ardesio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*