Campi estivi, Giuliano firma protocollo con associazione

Sottoscritto un protocollo di intesa fra il Garante regionale dell’infanzia e dell’adolescenza di Basilicata, Vincenzo Giuliano, e la presidente dell’associazione di promozione sociale Consolidal Ets (Ente Terzo Settore) – sezione Basilicata, Maria Rosalba Di Tolla.

“L’associazione – comunica Giuliano – ha diverse sezioni in Basilicata, Calabria e Campania, nonché una sezione anche in Romania; è un ente di promozione sociale che opera nel campo culturale e formativo e che, tra le sue molteplici attività, realizza i campi estivi gestiti dalla sezione locale di Oppido Lucano, dimostrando capacità di potenzialità, interessi ed attitudini attraverso la realizzazione di percorsi di educazione ludica messi in campo dai pedagogisti della Consolidal, figure professionali e di riferimento formativo per la diffusione di proposte educative tra i giovani. Un’offerta culturale e ludica – prosegue – con la realizzazione di attività socioeducative, psicosociali e relazionali, sia in contesti intra-familiari che extra-familiari”.

Per Giuliano “si è ritenuto di condividere tale percorso di valorizzazione delle specificità dei territori lucani, quali tradizioni, ricchezze archeologiche, monumentali ed artigianali, anche attraverso degli scambi intergenerazionali”.

Per Maria Rosalba Di Tolla, presidente della Consolidal Ets – sezione Basilicata “l’ associazione rivolge il suo interesse verso le fasce più deboli della società; essa opera in un’ottica di ausilio alle famiglie ed alla collettività. Le sue iniziative guardano agli anziani, alle donne, ai ragazzi in difficoltà ed ai bambini in quanto adulti ed agenti del domani, perseguendo con passione l’obiettivo di una società più giusta e sempre più a misura di uomo”.

“Tuttavia – conclude il Garante – è essenziale che il percorso educativo dei ragazzi sia accompagnato da figure qualificate e che non vi sia improvvisazione, in modo da poter lavorare tenendo presente sempre gli obiettivi e valorizzando le specificità dei territori, affidando alla Consolidal il ruolo di coordinamento di tutta la rete degli attori che vi fanno parte: istituzioni locali, associazioni, istituti scolatici, al fine di definire i programmi per i prossimi campi estivi”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*