La Basilicata medaglia d’oro alla “Culinary World Cup” di Lussemburgo con Vincenzo Romano

Porta a casa un altro importante successo il pasticcere lucano Vincenzo Romano. Il pastry chef, membro della Nazionale Italiana Cuochi (Nic), con il suo team, ha conquistato ieri la medaglia d’oro nella prova di “Culinary and Pastry” durante la “Culinary World Cup” in corso sino a domani in Lussemburgo ed inserita nella tredicesima edizione dell’ “Expogast 2018”, la più grande fiera culinaria internazionale organizzata nel piccolo stato ogni 4 anni dal 1978. Trenta le nazionali che hanno preso parte all’importante sfida gastronomica ideata dal “Vatel Club Luxemburg” e
considerata la seconda competizione culinaria più importante al mondo. “ E’ il frutto di una sinergia perfetta all’interno della Nic – ha commentato il presidente della Federazione Nazionale Cuochi, il lucano Rocco Pozzulo – che ha portato ad ottenere un riconoscimento che attendevamo da anni e che inorgoglisce tutti i cuochi d’Italia”. Un risultato di tutto riguardo che premia la Nic ed, indirettamente, la stessa Unione Regionale dei Cuochi Lucani della quale Romano è parte. Una medaglia che si aggiunge a quella prestigiosa già ottenuta dal team dei cuochi di Basilicata arrivati sul gradino più alto del podio dei Campionati della cucina italiana che si sono svolti a Rimini. Il risultato conquistato ieri dalla Nic premia soprattutto il lavoro di Pozzullo, nel cui programma alla guida della FIC c’era proprio quello di riportare la medaglia d’oro in Italia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*