Monopoli: lancia droga dal finestrino, arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Monopoli (BA), nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato un 43enne, con l’accusa di spaccio ed detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattina di sabato, i militari hanno fatto irruzione in un appartamento di Monopoli, dal quale, negli ultimi tempi, era stato segnalato un insolito andirivieni di persone. Al momento dell’ingresso, i Carabinieri hanno sorpreso il proprietario dell’abitazione mentre cedeva una dose di marjuana a due acquirenti del posto. Lo spacciatore è un 43enne monopolitano, molto conosciuto fra gli abitanti del luogo, il quale, nel tentativo di sottrarsi all’arresto, ha tentato di disfarsi di altre dosi, lanciandole dalla finestra, gesto che, però, non è sfuggito ai militari, che hanno immediatamente recuperato lo stupefacente. Nel corso della perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, complessivamente, 40 grammi di marijuana, parte dei quali già suddivisi in dosi pronte per essere spacciate, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e circa 600 Euro, provento dell’attività illecita. L’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione della  competente A.G..

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*