ROSETO VERSO LA MOBILITA’ ECOSOSTENIBILE: INSTALLATE 5 POSTAZIONI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI

Il futuro della mobilità è rappresentato dai veicoli a motore elettrico, a zero emissioni e a ridotto impatto ambientale. I maggiori produttori del mercato automobilistico e non solo stanno implementando la produzione di auto e moto green e in molte città sono già in atto i blocchi dei mezzi a benzina e gasolio per ridurre il livello di inquinamento nell’aria. Così come cresce la l’offerta dei veicoli elettrici, ormai divenuti una realtà nel panorama dei mezzi di trasporto convenzionali, aumenta in maniera direttamente proporzionale la necessità di avere a disposizione punti di ricarica per consentire una normale mobilità a chi sceglie di viaggiare senza inquinare.

Fare il pieno di energia è oggi possibile anche a Roseto Capo Spulico, che, grazie all’appartenenza all’Associazione Borghi Autentici d’Italia, ha potuto beneficiare di questa grande opportunità per continuare nel solco dell’ecosostenibilità ambientale tracciato dall’esecutivo guidato dal Sindaco Rosanna Mazzia. Essere parte integrante di un grande sistema di valorizzazione dei territori si dimostra ancora una volta una scelta giusta oltre che strategica. La decisione di aderire all’Associazione Borghi Autentici d’Italia nel 2015, si è rivelata foriera di grandi opportunità per il Comune di Roseto. Infatti non solo ha permesso di accrescere nei Cittadini e Ospiti un senso di appartenenza di consapevolezza dei propri luoghi del cuore, ma ha favorito processi di interscambio e di crescita di rilevante importanza su tutto il territorio nazionale. Borghi Autentici d’Italia, in questa circostanza, ha stipulato una convenzione con Enel X che consente ai comuni della rete BAI di installare sul proprio territorio le “Pole Station” di ricarica. Il tutto senza costi per i Cittadini o per il Comune e con notevoli benefit infrastrutturali: infatti sia l’erogazione di elettricità che l’implementazione di energia elettrica nelle cabine, dove sono allocate le stazioni di ricarica, sono a carico del soggetto erogatore del servizio.

A Roseto Capo Spulico, a seguito delle analisi effettuate dai tecnici Enel X, sono state posizionate 5 Pole Station, situate in Marina rispettivamente in Piazza Azzurra, in Viale Olimpia, nei pressi del Castello Federiciano, lungo la Statale 106, e in via Giacomo Matteotti a Roseto Centro.

Si tratta di un importante passo in avanti per Roseto Capo Spulico, da sempre impegnata in buone prassi amministrative volte alla salvaguardia dell’ambiente. L’installazione delle postazioni di ricarica per i veicoli elettrici non solo contribuisce e incentiva i cittadini verso forme di “emobility”, ma fornisce un ulteriore elemento attrattore nei confronti di chi, pianificando i propri itinerari turistici privilegiando la sostenibilità, può usufruire dei punti di ricarica per la propria auto elettrica.  

In più, in occasione dell’emanazione da parte della Regione Calabria del Bando per la valorizzazione dei Centri Storici, che prevedeva importanti premialità per i comuni che facevano parte di circuiti di eccellenza nazionale, in molti hanno deciso di fare squadra e lavorare in maniera sinergica per presentare una proposta interterritoriale rivolta alla mobilità ecosostenibile. E quindi insieme a Roseto Capo Spulico, anche Canna, Casali del Manco, Cicala, Firmo, Laino Castello, Melissa, Miglierina, Saracena, Serrastretta e Zumpano, tutti appartenenti a Borghi Autentici d’Italia, sono stati scelti da ENEL per accogliere questo importante progetto. 11 Comuni che scommettono sulla mobilità sostenibile per mostrare le loro bellezze, le loro caratteristiche, il loro senso innato dell’accoglienza e dell’ospitalità.  

Giovanni Pirillo

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*